La politica e la radice cattolica, di Mauro Magatti

Non c’è immagine più iconica per cogliere la fine di un’epoca politica del dibattito presidenziale tra un Biden affaticato, tentennante, disperatamente teso a dare una lettura razionale ma troppo scialba della realtà e un Trump condannato, spavaldo, presuntuosamente sicuro di possedere le soluzioni a tutti i problemi del nostro tempo. Si potrebbe continuare guardando la […]

Per gli «analfabeti di democrazia» il vocabolario di Mattarella, di Angelo Picariello

La democrazia è un bene prezioso, ma non può trasformarsi in assolutismo della maggioranza, in un esercizio del potere senza limiti. Anche perché non è una conquista acquisita una volta per tutte. «Battersi affinché non vi possano essere “analfabeti di democrazia”, è una causa primaria, nobile, che ci riguarda tutti. Non soltanto chi riveste responsabilità […]

Democrazia non è dittatura della maggioranza, di Giuseppe Savagnone

E così il governo italiano si trova ad essere, insieme ad Ungheria e Slovacchia, il solo dell’Unione ad opporsi alle proposte maturate nel corso del Consiglio europeo e che dovrebbero essere ratificate dal Parlamento europeo il 18 luglio: Ursula von der Leyen, del Partito popolare, confermata alla presidenza della Commissione, il socialista portoghese Antonio Costa […]

Nuove forme di partecipazione, l’agire che serve oggi, di Elena Granata

La partecipazione accade. Così scriveva all’inizio degli anni Settanta l’urbanista Giancarlo De Carlo, infaticabile sperimentatore di percorsi di partecipazione popolare. Accade, proprio come una reazione chimica, quando si riesce a superare il confronto faticoso e dogmatico, la tentazione di pensare che il dialogo non serva a nulla; quando si comincia a fidarsi gli uni degli […]

L’Occidente in crisi, non ci resta che la Chiesa sinodale, di Riccardo Cristiano

Identificato da molti con il mondo libero e democratico, il cosiddetto Occidente (occidente di cosa? Dove comincia? Dove finisce?) sembra sull’orlo di una crisi di nervi. Biden resiste nonostante lui stesso si veda come un pugile suonato, Trump va avanti nonostante i suoi lo sappiano che è un mentitore seriale, Macron si gioca Parigi senza […]