Percorso Formativo per la cittadinanza attiva 2024 “Le parole della Politica” – Foggia

Gli ultimi anni della vita sociopolitica della città di Foggia sono stati molto travagliati, non
solo per difetto di chi si è assunto il dovere dell’amministrazione della “cosa pubblica”, ma
anche, e forse di più, per una mancanza, diffusa e collettiva, per cui ciascuno ha la sua
parte di responsabilità: quella di un’attenzione, un interesse e una partecipazione dal
basso, a partire, cioè, dalla propria prospettiva, quella di cittadino formato e consapevole.
Ci si è resi conto, insomma, che una delle urgenze per la nostra città è quella di risvegliare

il bisogno di una formazione politica della coscienza.

In questo impegno, anche la Chiesa è chiamata a dare il suo contributo, proponendo, con
l’ausilio del circuito Cercasi un fine, di rispondere ad un appello da cui, in un territorio
come il nostro, non è possibile sottrarsi: «Tutti i cristiani devono prendere coscienza della
propria speciale vocazione, sviluppando in se stessi il senso della responsabilità e la

dedizione al bene comune» (GS, n.75).

Alla luce di questa vocazione ecclesiale, si propone un cammino di quattro appuntamenti
volti a introdurci a quelle parole – politica, partecipazione, legalità, solidarietà – che
riteniamo essere solo “fondamentali” per cominciare a pensare e desiderare eventuali

percorsi futuri.

FINALITA’ E METODOLOGIA DEGLI INCONTRI

Ciò che manca ai miei figlioli è dunque solo questo:
il dominio sulla parola.
Sulla parola altrui per afferrarne l’intima essenza e i confini precisi,
sulla propria perché esprima senza sforzo
e senza tradimenti le infinite ricchezze che la mente racchiude.
don Lorenzo Milani

La finalità delle nostre Scuole è quella di educare all’impegno sociale e politico nel quadro delle
scienze umane, dei valori fondanti della Costituzione della Repubblica italiana e del Magistero
Sociale della Chiesa.


La metodologia seguita è quella seminariale: ogni sessione è di tre ore, dove la prima ora è
affidata al docente, la seconda a piccoli gruppi e la terza nuovamente in assemblea. Riteniamo
molto importante il momento dei piccoli gruppi: essi vanno formati spontaneamente e casualmente,
non superano il numero di 6-7 persone. 

Al loro interno si tratta di avviare una discussione in
maniera semplice e spontanea sui temi affrontati dal relatore (che eventualmente può offrire una
piccola traccia). Intendiamo così seguire il metodo di Lorenzo Milani, che privilegiava

212/14/2023
l’apprendimento di parole e concetti, in piccoli gruppi dove tutti si potevano esprimere. Quando si
ritorna in assemblea si continua il confronto con il relatore, magari citando qualche punto del lavoro
in gruppo, senza comunque fare delle relazioni dettagliate, ma solo semplici riferimenti per
riavviare la discussione con il relatore; nel terzo momento si prevedono anche domande e
osservazioni al relatore.

PROGRAMMA

Politica
don Rocco D’Ambrosio – docente di filosofia politica PUG-Roma
Sabato 10 febbraio 2024

Partecipazione
Saverio Di Liso – docente di filosofia FTP-Bari
Sabato 9 marzo 2024

Legalità
Maria Teresa Coratella – avvocata
Sabato 6 aprile 2024

Solidarietà
Giuseppe La Porta – docente di filosofia e storia
Sabato 11 maggio 2024

PER INFORMAZIONI

Rivolgersi a:
don Michele Caputo: 338.7241588
Roberto La Vanna: scuolapolfoggi@cercasiunfine.it

SEDE DEGLI INCONTRI

Tutti gli incontri si terranno di sabato, dalle ore 16,30 alle ore 19,30, presso il salone della parrocchia “San Ciro” in via Settembrini, 21 a Foggia.

312/14/2023
La partecipazione è aperta a tutti.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
E CREDITI FORMATIVI

Il percorso si inserisce nel circuito di scuole promosse dall’Associazione Cercasi un fine; il direttore
scientifico è il prof. rev. Rocco D’Ambrosio, ordinario di Filosofia Politica della Pontificia Università
Gregoriana di Roma.

Al termine del percorso formativo sarà consegnato il relativo attestato di partecipazione a chi avrà
frequentato almeno il 70% degli incontri. A domanda, potrà essere consegnata l’attestazione utile alla
richiesta di riconoscimento di crediti formativi, da presentarsi alla personale facoltà universitaria o scuola superiore.Ciò che manca ai miei figlioli è dunque solo questo:

il dominio sulla parola.

Sulla parola altrui per afferrarne l’intima essenza e i confini precisi,

sulla propria perché esprima senza sforzo

e senza tradimenti le infinite ricchezze che la mente racchiude.

don Lorenzo Milani

PRESENTANDOCI

Cercasi un fine è “insieme” un periodico e un sito web dal 2005; un’associazione di promozione sociale, fondata nel 2008 (con attività che risalgono a partire dal 2002), iscritta al RUNTS e dotata di personalità giuridica. E’ anche una rete di scuole di formazione politica e un gruppo di accoglienza e formazione linguistica per cittadini stranieri, gruppo I CARE. A Cercasi un fine vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.


Una proposta!

Se sei una ragazza o un ragazzo tra i 18 e i 28 anni, scegli il Servizio Civile presso Cercasi un fine APS (Cassano delle Murge, Bari). Fai UNA SCELTA DI CITTADINANZA ATTIVA E DI IMPEGNO CIVILE!

 

È stato pubblicato sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale il Bando per la selezione di 52.236 operatori volontari, giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare volontari per il servizio civile.

Il 22 febbraio 2024 è il termine di presentazione delle domande di servizio civile universale 

Vedi il bando di selezione per operatori volontari dello scorso 22 dicembre(https://www.politichegiovanili.gov.it/comunicazione/news/2023/12/bando-ordinario-2023/)

 

Fino al 22 febbraio 2024 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 2.183 progetti che si realizzeranno tra il 2024 e il 2025 su tutto il territorio nazionale e all’estero. Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/ Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

 

Per maggiori informazioni visita il sito politichegiovanili.gov.it (sezione “Per gli operatori volontari”) e il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it – Leggi il bando completo: https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/leggi-il-bando/il-testo/

 

Il progetto di Cercasi un fine APS, in collaborazione con il CIPSI, è 

Dove? Cassano delle Murge – Bari (Puglia).

Operatori/trici Volontari/e richiesti: n. 5.

 

SORRIDENDO

Ultimi Articoli

Contribuendo

Con il 5×1000 realizziamo:
scuole di formazione sociale e politica, un sito web e un periodico di cultura e politica, insegnamento dell’italiano per cittadini stranieri, incontri, dibattiti…
Basta la tua firma e il numero dell’associazione 91085390721 nel primo riquadro sul volontariato.

———
Bonifico Bancario
Cercasi un Fine APS
IBAN IT26C0846941440000000019932
BCC Credito Cooperatvo
oppure CCP 000091139550 intestato ad Associazione Cercasi un fine