Tu sei qui: Home

Il 5 x mille per Cercasi un fine

Sapete quanto è prezioso per noi la vostra firma del 5 x 1000 a nostro favore: con esso realizziamo scuole di formazione sociale e politica, un sito web e un periodico di cultura e politica, insegnamento dell’italiano per cittadini stranieri, incontri, dibattiti…

Basta la tua firma e il numero dell'associazione 91085390721 nel primo riquadro sul volontariato.

Per il 2019, grazie a chi ha firmato per noi, abbiamo ricevuto, dall’Agenzia delle Entrate la somma di 6.422 €. Nel bilancio che stiamo approntando per l’Assemblea dei soci illustreremo come abbiamo destinato questa risorsa. Grazie ancora!

 

 

MEDITANDO



Un europeo su quattro a rischio povertà, di Marco Mongiello

Un europeo su quattro a rischio povertà, di Marco Mongiello

... i poveri poveri, quelli che ad esempio non possono permettersi una casa riscaldata decentemente o mangiare proteine...

Commenti: 0 | 

Palestina: la vittoria del popolo dei "Nonostante", di Andrea Colasuonno

Palestina: la vittoria del popolo dei "Nonostante", di Andrea Colasuonno

Il 29 novembre l’Onu ha ammesso la Palestina a far parte della sua Assemblea Generale in qualità di Stato Osservatore, cioè la Palestina è diventata “Stato” da “Territorio” che era. Ci è riuscita dopo un lunghissimo e faticoso percorso...

Commenti: 0 |  ,

Razzismo perché si riaccende l'odio per i diversi, di Gad Lerner

Razzismo perché si riaccende l'odio per i diversi, di Gad Lerner

C’entra qualcosa tutto questo con il razzismo o stiamo facendo i conti con la follia centrifuga delle identità posticce, artificiali, ormai disgiunte dall’appartenenza etnica e religiosa?

Commenti: 0 | 

Razzismo e diritti civili: Italia molto lontana dall'Europa, di Marco Politi

Razzismo e diritti civili: Italia molto lontana dall'Europa, di Marco Politi

... i diritti non sono facoltà astratte, ma fattori che influiscono attivamente sull’esistenza degli individui e della collettività.

Commenti: 0 | 

Oltre le paure, un volar alto, di Rocco D'Ambrosio

Oltre le paure, un volar alto, di Rocco D'Ambrosio

Paure, angosce, ansia dei popoli in parte ci fanno ricordare di eventi naturali disastrosi, già avvenuti nella storia dell’umanità, ma ci rimandano anche a scenari futuri che potranno avvenire. E alle tante paure che vogliamo superare...

Commenti: 2 |  ,

Il parlar-vero delle primarie di Barbara Spinelli

Il parlar-vero delle primarie di Barbara Spinelli

Quel che molti elettori sembrano chiedere è che le primarie non siano un Truman Show, un cinema che proietta il film illusorio di un'alternativa riservandosi poi di proporre governi tecnici appena differenti dall'attuale. Conviene sapere quel che si dice, quando si afferma che...

Commenti: 0 | 

Il ruolo sociale degli insegnanti, di Simonetta Fiori

Il ruolo sociale degli insegnanti, di Simonetta Fiori

Chissà se il premier finlandese si sognerebbe mai di dire che i professori sono degli scansafatiche, o più educatamente "conservatori" e "corporativi". O se il presidente sudcoreano potrebbe mai accusare i suoi docenti di "indisponibilità". A leggere i risultati di un rapporto mondiale del gruppo Pearson, marchio leader nel campo dell'education, verrebbe da pensare che no, in quei paesi chi guida l' esecutivo mai si permetterebbe di apostrofare così la classe degli insegnanti. E per una ragione molto semplice. Sia Finlandia che Sud Corea sono le due "superpotenze" dell' istruzione nel mondo. E l'Italia?

Commenti: 0 | 

Il welfare ferito al cuore, di Chiara Saraceno

Il welfare ferito al cuore, di Chiara Saraceno

L’istituzione del servizio sanitario nazionale nel 1977 è stata una importante conquista di civiltà nel nostro Paese. Come ha fatto la scuola pubblica per l’istruzione, ha garantito a tutti coloro che vivono in questo paese il diritto alle cure quando ammalati.

Commenti: 0 |  ,

La permeabilità delle istituzioni, di Biagio De Marzo

La permeabilità delle istituzioni, di Biagio De Marzo

È in distribuzione il n. 74 di Cercasi un fine sul caso Taranto come caso italiano. Questo saggio di Biagio De Marzo delinea il panorama delle complicità istituzionali intorno all’Ilva.

Commenti: 0 |  ,

Detenuti italiani: senza dignità, di Francesco Rosati

Detenuti italiani: senza dignità, di Francesco Rosati

Presentato il IX Rapporto dell'Osservatorio Antigone sulle condizioni di detenzione in Italia: sovraffollamento, condizioni igienico-sanitarie disastrose, morti e suicidi.

Commenti: 0 | 

Azioni sul documento
Cittadini stranieri e Covid-19

9.jpeg

Comunicato stampa del 27 marzo 2020 dell'Associazione CERCASI UN FINE su discriminazione nei confronti di cittadini stranieri; reportage fotografico, rassegna stampa: articoli e interviste...

Pubblicando, i testi di Cercasi un fine

Potere e partecipazione. Un'esperienza locale di amministrazione condivisa, di S. Di Liso, D. Lomazzo

Sesto libro della collana di Cercasi un fine

 


La salute nella e oltre la leggeLa salute nella e oltre la legge. Sfide odierne, di F. Anelli e G. Ferrara

 

Quinto libro della collana di Cercasi un fine


Attrezzarsi per la città

Attrezzarsi per la città. Laboratori di formAZIONE socio-politica, di M. Natale

Questo libro, quarto della collana di Cercasi un fine, racconta un’idea, diventata poi una esperienza, basata sulla convinzione che si possa, anzi si debba, progettare...


 

Meditando in video
Papa Francesco ha inviato domenica 23 aprile 2017 un video messaggio dedicato a don Lorenzo Milani, il priore di Barbiana, alla manifestazione “Tempo di Libri”, a Milano, dove nel pomeriggio è stata presentata l’edizione completa di “Tutte le Opere” del sacerdote, con alcuni inediti, curata dallo storico Alberto Melloni per la collana dei Meridiani Mondadori...
Videomessaggio del Santo Padre per Don Milani
Politica in weekend - 2 e 3 luglio 2016
Guida alla riforma costituzionale
Di più…
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

Cercasi un fine 118.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 118
(2020- Anno XVI)

quadratino rosso Tema: Economia civile

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


 

 listing Il n. 118 è sull'ECONOMIA CIVILE. Il cartaceo è stato spedito; il PDF lo si trova qui si sopra nella home page.

 listing Il n. 119 è sul DIALOGO INTERRELIGIOSO  è in preparazione.

 listing Il n. 120 è sui DOVERI (si parla spesso di diritti: e i doveri? Cosa intendiamo per doveri? Esistono gruppi, culture e religioni che danno seria testimonianza sui doveri? Come educare ai doveri?)  testi da inviare entro il 30 giugno 2020.

Per il n. 120 lanciamo un’iniziativa per coinvolgere tutti i nostri lettori: Tweet on duty - Un tweet sul dovere

Ti chiediamo di rispondere a una sola di queste domande (indicando nome, cognome, lavoro, città) in maniera sintetica, praticamente non più dei 140 caratteri che si usano in un tweet, da inviare a associazione@cercasiunfine.it o sms o whatsapp al cell. 337 1031728
Ecco le domande, scegline solo una e rispondi!
1. Cosa ti spinge a fare il tuo dovere?
2. Cosa provi nel fare il tuo dovere?
3. Cosa ti aspetti quando fai il tuo dovere?
4. Quali difficoltà incontri quando fai il tuo dovere? 
Testi da inviare entro il 30 aprile 2020.


Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.