Tu sei qui: Home
32 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
L’anno della disintegrazione, di Ma. Be.
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 20/05/2020 — archiviato sotto: , , ,
Il Rapporto del Centro Astalli su migranti e rifugiati in Italia…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La rivolta dei rifugiati che non c'è, di Luigi Grimaldi
creato da webmaster pubblicato 19/07/2016 ultima modifica 18/07/2016 10:26 — archiviato sotto: , ,
Basta solleticare la “pancia” razzista e xenofoba del nostro Paese perché sui social si scatenino messaggi d’odio e di violenza inimmaginabili. Ecco cos’è successo realmente a Udine. L’osservatorio sul rispetto della Carta di Roma invita i giornalisti a maggior senso di responsabilità.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La Sindaca e gli immigrati, di Michele Bisaccia
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 02/04/2020 ultima modifica 02/04/2020 14:08 — archiviato sotto: , , ,
Non ha fatto di certo una bella figura il sindaco di Cassano delle Murge nel permettere a propri collaboratori di attaccare avvisi sui portoni di alcuni edifici...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti di Cercasi un fine
Le associazioni. «Se fossimo noi ad affogare?». Appello contro l'indifferenza, di Matteo Marcelli
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 28/08/2020 — archiviato sotto: , ,
«E se fossimo noi ad affogare?». Inizia così la lettera aperta pubblicata ieri da Nigrizia, Libera, Centro Astalli, Comboniani e decine di altre associazioni umanitarie…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Lettera ai fedeli sull'accoglienza dei poveri, dei Vescovi laziali
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 08/06/2019 ultima modifica 08/06/2019 09:11 — archiviato sotto: , , , , ,
I vescovi del Lazio scrivono contro ogni forma di intolleranza e razzismo, per accogliere tutti, specie gli ultimi...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Migranti, la faccia cattiva della Svizzera con i minori, di Stefano Pasta
creato da webmaster pubblicato 01/09/2016 ultima modifica 01/09/2016 08:31 — archiviato sotto: , ,
31/08/2016 - Amnesty International denuncia la Confederazione Elvetica: «Non rispetta il diritto dei minorenni». Negli ultimi due mesi sono almeno 600 i ragazzini soli, che dovrebbero invece godere di particolari tutele, costretti a scendere dai treni e rimandati oltreconfine, cioè da noi. Dove don Giusto Della Valle, della parrocchia comasca di Rebbio, accoglie gratuitamente ragazzi non accompagnati, donne incinte e famiglie con bambini piccoli.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Migranti…aprite quella porta, di Bruno Rampazzo
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 27/03/2019 — archiviato sotto: , ,
La nostra fede cristiana ci chiede di ascoltare le parole di Gesù “ero forestiero e mi avete ospitato”. Non limitiamoci a soccorrerli, ma incontriamo i loro sguardi, accogliamo le loro persone, come veri fratelli e sorelle...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Monsignor Mogavero: «Salvini? Non è in linea con il Vangelo», di Virginia Piccolillo
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 04/11/2019 — archiviato sotto: , , ,
Il vescovo di Mazara (già nella commissione migrazioni della Cei): «Lì si parla di accoglienza non c’è scritto “rimandiamoli a casa”» Le parole di Ruini: «Ha fatto bene ad aprire il dibattito, dobbiamo uscire tutti allo scoperto»…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Scelte nuove per governare le migrazioni, di Maurizio Ambrosini
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 30/08/2019 — archiviato sotto: , , , , ,
Alcune idee per un’agenda di governo alternativa sulla gestione dell’asilo e delle migrazioni. Un’agenda pragmatica, equilibrata, ma chiara nell’orientamento e nei valori ispiratori…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Una scena aperta, di Rocco D'Ambrosio
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 05/01/2017 ultima modifica 05/01/2017 15:45 — archiviato sotto: ,
Nel presepe vaticano (nella foto) gli artisti maltesi hanno posto, a sinistra, una barca. Una barca maltese vuol dire mare e lavoro, ma anche immigrati ed emergenze varie. C’entra qualcosa?
Si trova in In Parola