Tu sei qui: Home
65 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Oltre la «società dei dati» una nuova libertà analogica, Luca Gammaitoni
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 28/04/2021 — archiviato sotto: , , ,
La «cultura digitale» è il prodotto della sterminata produzione quotidiana di dati da parte di ciascuno di noi. Ma sono davvero indispensabili, o stanno diventando una minaccia per uno sviluppo equo?…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La cattiva notizia è che la cancel culture esiste eccome, di Raffaele Alberto Ventura
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 12/05/2021 — archiviato sotto: , ,
La “buona” è che, in una società fatta di disuguaglianze e tensioni, la spinta a pacificare il linguaggio è inevitabile. Con buona pace dei debunker, quando si parla di pol. corr. e cancel culture non si parla di allucinazioni: è il mondo in cui viviamo…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
L’Italia rischia il collasso, di Alessandro Rosina
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 14/05/2021 — archiviato sotto: , ,
Il momento è grave. C’è bisogno di scelte chiare sulle priorità e di politiche coraggiose, oltre che lungimiranti. Sarà in grado l’Italia di mettere solide basi per una nuova fase di sviluppo dopo la pandemia? La risposta più chiara arriverà dalle dinamiche della natalità dal 2022 in poi…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Suor Anna Monia Alfieri in esclusiva: lei è paladina dell’alto senso civico, di Agrippino Castania
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 31/05/2021 — archiviato sotto: , , ,
Intervista a Suor Anna Monia Alfieri, 46 anni, religiosa nella Congregazione delle Suore di Santa Marcellina, due lauree, Giurisprudenza ed Economia, magistero in Teologia, legale rappresentante dell’Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Le sfide dell’invecchiamento della popolazione e i trend demografici, di Dubravka Šuica
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 03/06/2021 — archiviato sotto: , , ,
Con una popolazione sempre più anziana e un minor numero di bambini che nascono, è necessario trovare il giusto equilibrio tra l'esigenza di garantire una vita dignitosa in età avanzata e quella di costruire un futuro per i giovani…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Quando la “diversità” diventa un bene pubblico, di Vittorio Pelligra
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 08/06/2021 — archiviato sotto: , ,
I nostri errori ci appaiono, primariamente, come una faccenda individuale, invece, molto spesso, l'errore ha una fortissima dimensione sociale…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Gli effetti pericolosi dell’ansia, di Giuseppe De Rita
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 11/06/2021 — archiviato sotto: , , ,
La preoccupazione per la ripartenza non riesce ad andare oltre l’attesa di un magico avvento dei decimali di Pil,senza che si crei una mobilitazione collettiva…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La dimensione sociale dell’errore:  perché è difficile andare controcorrente, di Vittorio Pelligra
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 14/06/2021 — archiviato sotto: ,
Andare contro l’opinione del gruppo produce emozioni negative che spesso vogliamo evitare anche a costo di un profondo auto-inganno…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Rumori e distorsioni: perché quando decidiamo non tutti gli errori sono uguali, di Vittorio Pelligra
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 28/06/2021 — archiviato sotto: ,
Si sbaglia per molti motivi differenti. E conoscerli può aiutare a decidere meglio. Ecco come…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La burocrazia in Italia è letteralmente una piaga. La sinistra deve combatterla, di Jennifer Guerra 
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 06/07/2021 — archiviato sotto: , ,
La sinistra non parla di burocrazia, se non in maniera indiretta rifacendosi a concetti astratti come “efficienza”, “trasparenza” o “competitività”, valori che, oltre a essere presi dal lessico e dalla logica aziendale che la sinistra dovrebbe combattere hanno, come si è visto, l’effetto indesiderato di creare ulteriore burocrazia…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi