Tu sei qui: Home / Nelle scuole / Scuola di Etica Pubblica per i Medici

Scuola di Etica Pubblica per i Medici 2020

creato da webmaster ultima modifica 09/12/2019 13:05
Il programma per il 2020, settimo anno di attività.

Il medico la vita e la dignità personale 

VIII anno di Scuola di Etica Pubblica per medici 

Presentazione

L’Ordine dei Medici di Bari e l’Associazione Onlus Cercasi un fine organizzano l’VIII di una scuola di Etica Pubblica per medici. Essa si pone come uno spazio di riflessione e approfondimento per studiare le motivazioni della professione medica e collocarle nel contesto pubblico, cogliendone i risvolti etici, antropologici, istituzionali e politici. 

Nell’attuale VIII anno rifletteremo sul tema della vita, visto nei suoi diversi aspetti che coinvolgono la professione medica e la sua collocazione sociale.

Programma

 

  1. 25 gennaio 2020 – La vita… una riflessione particolare. Con prof.ssa Annalisa Caputo, Università di Bari

 

  1. 1 Febbraio 2020 – La vita tra dignità e responsabilità. Prof. Roberto Massaro, Facoltà Teologica di Bari 

 

  1. 7 marzo 2020  - La vita appesa ad un filo. Aspetti psicologici, dott.ssa Rosa Pinto, psicanalista-psicologa  

 

  1. 21 Marzo 2020  - La vita appesa ad un filo. Aspetti giuridici, prof. Matteo Caputo – Università Cattolica di Milano

 

  1. 4 Aprile 2020 – Il medico e il suo ruolo nel fine vita, dott. Filippo Anelli, presidente nazionale Fed. Ordini dei Medici

 

  1. 16 Maggio 2020 – Dalla vita alla vita. Tavola rotonda

 

Metodologia 

Come in tutte le scuole del circuito di Cercasi un fine - www.cercasiunfine.it - La metodologia seguita è quella seminariale: ogni sessione è di tre ore, dove la prima ora è affidata al docente, la seconda a piccoli gruppi e la terza nuovamente in assemblea. Riteniamo molto importante il momento dei piccoli gruppi: essi vanno formati spontaneamente e casualmente, non superano il numero di 6-7 persone. Al loro interno si tratta dai avviare una discussione in maniera semplice e spontanea sui temi affrontati dal relatore (che eventualmente può offrire una piccola traccia). Intendiamo così seguire il metodo di Lorenzo Milani, che privilegiava l’apprendimento di parole e concetti, in piccoli gruppi dove tutti si potevano esprimere. Quando si ritorna in assemblea si continua il confronto con il relatore, magari citando qualche punto del lavoro in gruppo, senza comunque fare delle relazioni dettagliate, ma solo semplici riferimenti per riavviare la discussione con il relatore; nel terzo momento si prevedono anche domande e osservazioni al relatore. 

 

Note

Il direttore scientifico della scuola è il rev. prof. Rocco D’Ambrosio, ordinario di Filosofia Politica della Pontificia Università Gregoriana di Roma.

La scuola è accreditata.

 

Info: tel. 0805544855 / 0805575512 – Fax 0805427063 – email: info@omceo.bari.it

Sede: Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Bari – Via G. Capruzzi, 184 - Bari

Orario: sabato dalle 9 alle 14
Info: tel. 0805544855 / 0805575512 – Fax 0805427063 – email: info@omceo.bari.it

Azioni sul documento
  • Stampa
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

Cercasi un fine 118.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 118
(2020- Anno XVI)

quadratino rosso Tema: Economia civile

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


 

 listing Il n. 118 è sull'ECONOMIA CIVILE. Il cartaceo è stato spedito; il PDF lo si trova qui si sopra nella home page.

 listing Il n. 119 è sul DIALOGO INTERRELIGIOSO  è in preparazione.

 listing Il n. 120 è sui DOVERI (si parla spesso di diritti: e i doveri? Cosa intendiamo per doveri? Esistono gruppi, culture e religioni che danno seria testimonianza sui doveri? Come educare ai doveri?)  testi da inviare entro il 30 aprile 2020.

Per il n. 120 lanciamo un’iniziativa per coinvolgere tutti i nostri lettori: Tweet on duty - Un tweet sul dovere

Ti chiediamo di rispondere a una sola di queste domande (indicando nome, cognome, lavoro, città) in maniera sintetica, praticamente non più dei 140 caratteri che si usano in un tweet, da inviare a associazione@cercasiunfine.it o sms o whatsapp al cell. 337 1031728
Ecco le domande, scegline solo una e rispondi!
1. Cosa ti spinge a fare il tuo dovere?
2. Cosa provi nel fare il tuo dovere?
3. Cosa ti aspetti quando fai il tuo dovere?
4. Quali difficoltà incontri quando fai il tuo dovere? 
Testi da inviare entro il 30 aprile 2020.


Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.