Tu sei qui: Home / Nelle scuole / Scuola di Formazione Politica Giorgio La Pira

Bari Scuola di Formazione Politica Parr. S. Marcello

creato da webmaster ultima modifica 07/11/2019 17:42
I anno della scuola nella parrocchia S. Marcello 2019-2020

7 PAROLE

per una politica credibile e responsabile

Incontro di presentazione 03/10/2019 ore 20,00 

Auditorium Parrocchia S. Marcello - Largo Don Franco Ricci,1 Bari

 

Programma 

10 novembre 2019

  1. La democrazia : bene del singolo o bene di tutti? (Rocco D’Ambrosio, Gregoriana Roma)

15 dicembre

  1. La legalità: fatta la legge… (Roberto Rossi, magistrato)

12 gennaio

  1. Il lavoro: tra ricerca e sfide (Alfredo Lobello, sociologo)

9 febbraio

  1. Le povertà: chi soccorre? Chi progetta? (Giuseppe Moro,sociologo)

8 marzo

  1. L’immigrazione: non solo nero… (Franco De Palo)

19 aprile

  1. La corruzione: c’è ma non si vede… (Domenico Lomazzo)

10 maggio

  1. L’Ambiente: la cura della casa comune… (Carla Tedesco)

 

INCONTRO FINALE da programmare 

PER INFORMAZIONI

Rivolgersi a:

Francesco Piarulli. +39 348 935 7411.       francesco.piarulli@live.it

 

ISCRIZIONE

 

La quota di iscrizione per l’intero programma è di €. 40,00; per gli studenti e per i disoccupati è di €. 20,00. 

Per l’iscrizione è sufficiente inoltrare domanda via e-mail: francesco.piarulli@live.it 

La quota prevista dovrà essere corrisposta presso le segreterie, anche in occasione del primo incontro.  

 

STRUTTURA DEGLI INCONTRI

 

Gli incontri, con cadenza mensile, avranno una durata massima di 3 ore e si articoleranno nella relazione introduttiva del docente, cui seguirà la suddivisione del gruppo degli iscritti in sottogruppi interni di approfondimento, nonché nel dibattito collettivo finale.

 

SEDE DEGLI INCONTRI 

 

Tutti gli incontri si terranno dalle ore 16,00 alle ore 19,00, presso

AUDITORIUM PARROCCHIA SAN MARCELLO. BARI

 

 

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

E CREDITI FORMATIVI

 

La scuola si inserisce nel circuito di scuole promosse dall’Associazione Cercasi un fine; il direttore scientifico è il prof. rev. Rocco D’Ambrosio.

Al termine del percorso formativo sarà consegnato il relativo attestato di partecipazione. A domanda, potrà essere consegnata l’attestazione utile alla richiesta di riconoscimento di crediti formativi, da presentarsi alla personale facoltà universitaria o scuola superiore.

 

 


 

Azioni sul documento
  • Stampa
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

Cercasiunfine-119.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 119
(2020- Anno XVI)

quadratino rosso Tema: Dialogo Interreligioso

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


 

 listing Il n. 119 è sul DIALOGO INTERRELIGIOSO è stato già spedito.

 listing Il n. 120 è sui DOVERI (si parla spesso di diritti: e i doveri? Cosa intendiamo per doveri? Esistono gruppi, culture e religioni che danno seria testimonianza sui doveri? Come educare ai doveri?)  testi da inviare entro il 30 luglio 2020.

listing Il n. 121 è su RESISTERE RESISTERE RESISTERE: come abbiamo vissuto il periodo di crisi sanitaria; testi da inviare entro il 15 agosto 2020.

 listing Il n. 122 è su... Tutti pazzi per i Social? Come i social stanno trasformando nostro modo di pensare, giudicare, informarci e razionarci? Riusciamo ad essere ironici su questa influenza diffusa? Testi da inviare entro 30 settembre 2020.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.