Tu sei qui: Home / Nelle scuole / Scuola di Formazione all’impegno Sociale e Politico di Massafra

Il potere: uno spazio generativo?

creato da webmaster ultima modifica 12/11/2021 16:55
Secondo anno del nuovo corso della scuola di politica a Massafra (Ta) dal titolo Il potere: uno spazio generativo?, presso la Fraternità Tiberiade - Oasi S. maria degli Angeli...

FRATERNITA’ TIBERIADE - MASSAFRA

CERCASI UN FINE

Scuola di formazione socio politica 

Il potere: uno spazio generativo? 

 

PRESENTAZIONE DEL PERCORSO

Siamo al secondo anno di questa Scuola bloccati dal Covid per un anno, vogliamo proseguire sul solco tracciato avendo sempre a cuore la formazione per il servizio alla polis e al bene comune. Quest’anno ci soffermeremo sul concetto di potere, cercando di andare oltre la sua definizione e aprendo orizzonti che potenziano questa parola di generativita’. 

Il metodo sarà sempre interattivo, con un marcato accento alla operatività e alle esperienze sul campo. 

FINALITA’ E METODOLOGIA DEGLI INCONTRI

 

Ciò che manca ai miei figlioli è dunque solo questo: 

il dominio sulla parola. 

Sulla parola altrui per afferrarne l’intima essenza e i confini precisi, 

sulla propria perché esprima senza sforzo 

e senza tradimenti le infinite ricchezze che la mente racchiude.

 

don Lorenzo Milani

 

La finalità delle nostre Scuole è quella di educare all’impegno sociale e politico nel quadro delle scienze umane, dei valori fondanti della Costituzione della Repubblica italiana e del Magistero Sociale della Chiesa.

La metodologia seguita è quella seminariale: ogni sessione è di tre ore, dove la prima ora è affidata al docente, la seconda a piccoli gruppi e la terza nuovamente in assemblea. Riteniamo molto importante il momento dei piccoli gruppi: essi vanno formati spontaneamente e casualmente, non superano il numero di 6-7 persone. Al loro interno si tratta da avviare una discussione in maniera semplice e spontanea sui temi affrontati dal relatore (che eventualmente può offrire una piccola traccia). Intendiamo così seguire il metodo di Lorenzo Milani, che privilegiava l’apprendimento di parole e concetti, in piccoli gruppi dove tutti si potevano esprimere. Quando si ritorna in assemblea si continua il confronto con il relatore, magari citando qualche punto del lavoro in gruppo, senza comunque fare delle relazioni dettagliate, ma solo semplici riferimenti per riavviare la discussione con il relatore; nel terzo momento si prevedono anche domande e osservazioni al relatore.

 

PROGRAMMA

 

1. Il potere: uno spazio inquieto 

Presentando il libro di Rocco D’Ambrosio (Castelvecchi ed) Apertura della Scuola

25 novembre 2021 

 

2. Il potere cambia le persone 

Elisa Albano, psicologa 

11 Dicembre 2021

 

3. Il potere artefice di bene

Gaia Silvestri, avvocato

22 Gennaio 2022

 

4. Il potere e l’azione politica

Liborio Di Battista, docente università di Bari 

19 Febbraio 2022

 

5. Il potere e la democrazia 

Erio Di Liso, docente FTP

26 Marzo 2022

 

6. Potere e Chiesa: quale alchimia?

Vescovo Claudio Magnago

30 aprile 2022

 

7. Il potere alle donne?

Patrizia Guida, docente LUM 

e Palmarita Guida, religiosa 

21 maggio 2022

 

8. La politica spazio educativo della polis 

Genoveffo Pirozzi, formatore

18 giugno 2022

 

 

 

PER INFORMAZIONI

 

Rivolgersi a:

-        Sr Palmarita Guida 3339399019

-        Green Pass obbligatorio 

 

 

SEDE DEGLI INCONTRI 

Tutti gli incontri si terranno il sabato,  dalle ore 16,00 alle ore 19,00, presso l’oasi s. Maria degli angeli – Massafra (Ta) 

 

Azioni sul documento
  • Stampa
La Vignetta, di Martina Losito

"Il bene più prezioso"

Vignetta di Martina Losito 

*Martina Losito, studentessa di ingegneria energetica presso il Politecnico di Milano.

Pubblicando, i testi di Cercasi un fine

Formare alla politica. L'esperienza di Cercasi un fine

Nasce la nuova collana I libri di Cercasi un fine in coedizione con Magma Edizioni. Il primo volume sul metodo educativo e la storia di Cercasi un fine...


Potere e partecipazione. Un'esperienza locale di amministrazione condivisa, di S. Di Liso, D. Lomazzo

Sesto libro della collana di Cercasi un fine


La salute nella e oltre la leggeLa salute nella e oltre la legge. Sfide odierne, di F. Anelli e G. Ferrara

 Quinto libro della collana di Cercasi un fine


Attrezzarsi per la città

Attrezzarsi per la città. Laboratori di formAZIONE socio-politica, di M. Natale

Questo libro, quarto della collana di Cercasi un fine, racconta un’idea, diventata poi una esperienza, basata sulla convinzione che si possa, anzi si debba, progettare...


 

Meditando in video
Un video per scoprire le nostre attività: scuole di politica, giornale e sito web, collana di libri, incontri e seminari, scuola di italiano per stranieri... benvenuti in Cercasi un fine!
Cercasi un fine. Presentandoci
2020
13th of January 2020, BBC interviews our Director Rocco D'Ambrosio on the case of the book of Ratzinger-Sarah
Il nostro direttore Rocco D'Ambrosio intervistato dalla BBC
2020
Di più…
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002, una rete di scuole di formazione politica, un gruppo di amici stranieri e volontari per l'insegnamento della lingua italiana. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 124
(2021- Anno XVII)

quadratino rosso Tema: Pianeta che vogliamo

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


  

 listing Il n. 125 è sulla Repubblica "post Covid e tante risorse"  è in preparazione. 

 listing Il n. 126 è su "Il rispetto dell'identità sessuale"  (cosa intendiamo per identità sessuale? Come rispettarla nella vita quotidiana? Quali tutele politiche e giuridiche introdurre?). Tc

 listing Il n. 127 è dedicato alla vita quotidiana (in un mondo eccessivamente mediatico quale valore ha il quotidiano? I suoi piccoli e significativi gesti quale senso hanno? Conosciamo i vissuti quotidiani attorno a noi?). Testi da inviare entro il 28 febbraio 2022.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo: testi non superiori a 4000 caratteri/spazi inclusi, da inviare ai nostri indirizzi mail. Accettiamo anche contributi in altre lingue e di bambini.