Tu sei qui: Home / Nelle scuole / I Care - Scuola di Formazione Politica, Palese (Ba)

“I Care”: “Mi sta a cuore”

creato da webmaster ultima modifica 22/10/2017 07:30
Scuola di Formazione Socio Politico di Bari, Palese

loghi programma 2017-18PRESENTAZIONE

“I Care”: “Mi sta a cuore”.

Questa frase scritta su un cartello all’ingresso della scuola di Barbiana, di don Lorenzo Milani, riassumeva le finalità di cura educativa di una scuola orientata a promuovere una forma di sollecitudine per l’altro, attenta e rispettosa, sollecitando una presa di coscienza civile e sociale.

Obiettivo dell'itinerario è fare emergere le ragioni dell’impegno civico e della cura dei beni comuni: solo studiando e comprendendo i principi etici e costituzionali che stanno alla base della nostra società, si possono intraprendere percorsi di convivenza e solidarietà.

 

INFORMAZIONI E QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Chi vuole iscriversi alla Scuola deve scaricare il modulo presente sul sito e, dopo averlo debitamente compilato, può inviarlo via mail al seguente indirizzo cercasiunfinepalese@gmail.com oppure consegnarlo brevi manu nelle sedi delle associazioni AGESCI Gruppo Bari 14, Palese, Corso Vittorio Emanuele n. 95  e Continente Sommerso, Palese, Corso Vittorio Emanuele n.53.

In entrambi i casi l’iscrizione non è completa fino al versamento della quota di partecipazione di 10 euro per gli studenti e i giovani fino a venticinque anni e di 30 euro per gli adulti, che può essere effettuato nelle sedi succitate o tramite bollettino postale su conto corrente numero 000091139550 intestato a "Associazione Cercasi un fine" via C. Chimienti, 60 70020 Cassano delle Murge (BA).

Causale: CONTRIBUTO SCUOLA DI FORMAZIONE -  PALESE (BARI).

Tutti coloro i quali verseranno la quota di iscrizione verranno abilitati a scaricare la documentazione delle lezioni al seguente URL:

https://drive.google.com/open?id=0B3uSEcoJ0hAwSjlmTjhlQzdBOGM

Ulteriori informazioni possono essere richieste al seguente indirizzo email cercasiunfinepalese@gmail.com .

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE E CREDITI FORMATIVI

La scuola si inserisce nel circuito delle scuola promosse dall’Associazione “Cercasi un fine”, delle quali è Direttore scientifico il Prof. Rocco D’Ambrosio, ordinario di Filosofia Politica presso la Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana (Roma).

Al termine del percorso, agli iscritti verrà consegnato un attestato, per il riconoscimento dei crediti formativi, da presentare presso la sede Universitaria o la Scuola Secondaria di II grado frequentate.

 

STRUTTURA DEGLI INCONTRI

La proposta di formazione si svolge in 7 incontri e prende in esame, seguendo un approccio teorico e pratico e una metodologia cooperativa  7 tematiche che reputiamo  fondamentali per l’autoformazione e per il “prendersi cura” degli altri.

Gli incontri si svolgeranno presso la Casa “Cantico delle Creature” delle Suore Alcantarine, in VIa Nazionale 36 a Palese -Bari, dal 18 novembre 2017 al 12 maggio 2018, con inizio alle ore 16:00, avranno una durata massima di tre ore e, per meglio approfondire le tematiche in discussione, si svolgeranno in tre momenti:  introduzione di un relatore, lavori per gruppi e discussione plenaria.

 

PROGRAMMA DI FORMAZIONE 2017/2018

18 NOVEMBRE 2017
Partecipazione – A chi tocca e perché…
Prof. Luigi De Pinto Psicologo e Docente Facoltà Teologica Pugliese

16 DICEMBRE 2017 
Legalità – Fatta la legge…
Prof. Roberto Savino, Avvocato e Docente Universitario

20 GENNAIO 2018
Lavoro – Beato chi lo trova…
Prof. Gaetano Veneto, Docente di Diritto del Lavoro

24 FEBBRAIO 2018
Politiche sociali – Dove vanno i poveri…
Dott.ssa Pasqua Demetrio, Sociologa

24 MARZO 2018
Corruzione – C’è ma non si vede…
Prof. Rocco D’Ambrosio, Docente di Filosofia Politica, Direttore delle Scuole di “Cercasi un fine”

14 APRILE 2018
Immigrazione – Non solo nero…
Dott. Francesco De Palo, Operatore sociale, aderente a Pax Christi

12 MAGGIO 2018
Ambiente – La cura della casa comune…
Dott.ssa Maria Panza, Ambientalista

 


 

Scarica e consegna il modulo di iscrizione

Azioni sul documento
  • Stampa
Il Gruppo "Il Seggio" di Cercasi un fine a Minervino

 

 

Si chiama "Il seggio": è il gruppo territoriale di Cercasi un fine, nato a Minervino, a fine anno 2021.

Esso nasce dall'iniziativa dei soci fondatori e ordinari di Cuf, residenti a Minervino. Il gruppo (attraverso un apposito Regolamento) è un'emanazione territoriale della nostra Associazione, di cui condivide statuo, finalità, contenuti e strategie associative.

Auguriamo al gruppo di essere attivo e proficuo nella ricerca de nostro Fine come don Milani insegna: "Bisogna che il fine sia onesto. Grande. Il fine giusto è dedicarsi al prossimo. E in questo secolo come lei vuole amare se non con la politica o col sindacato o con la scuola? Siamo sovrani. Non è più il tempo delle elemosine, ma delle scelte".

 

indirizzo:

Vico II Spineto,2 (c/o Parrocchia S. Michele Arcangelo)

76013 Minervino Murge (BT)

per info:

mail: scuolasociopoliticaminervino@cercasiunfine.it

cell: 349 6534286

Pubblicando, i testi di Cercasi un fine

Formare alla politica. L'esperienza di Cercasi un fine

Nasce la nuova collana I libri di Cercasi un fine in coedizione con Magma Edizioni. Il primo volume sul metodo educativo e la storia di Cercasi un fine...


Potere e partecipazione. Un'esperienza locale di amministrazione condivisa, di S. Di Liso, D. Lomazzo

Sesto libro della collana di Cercasi un fine


La salute nella e oltre la leggeLa salute nella e oltre la legge. Sfide odierne, di F. Anelli e G. Ferrara

 Quinto libro della collana di Cercasi un fine


Attrezzarsi per la città

Attrezzarsi per la città. Laboratori di formAZIONE socio-politica, di M. Natale

Questo libro, quarto della collana di Cercasi un fine, racconta un’idea, diventata poi una esperienza, basata sulla convinzione che si possa, anzi si debba, progettare...


 

Meditando in video
Un video per scoprire le nostre attività: scuole di politica, giornale e sito web, collana di libri, incontri e seminari, scuola di italiano per stranieri... benvenuti in Cercasi un fine!
Cercasi un fine. Presentandoci
2020
13th of January 2020, BBC interviews our Director Rocco D'Ambrosio on the case of the book of Ratzinger-Sarah
Il nostro direttore Rocco D'Ambrosio intervistato dalla BBC
2020
Di più…
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002, una rete di scuole di formazione politica, un gruppo di amici stranieri e volontari per l'insegnamento della lingua italiana. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 124
(2021- Anno XVII)

quadratino rosso Tema: Pianeta che vogliamo

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


  

 listing Il n. 125 è sulla Repubblica "post Covid e tante risorse"  è in preparazione. 

 listing Il n. 126 è su "Il rispetto dell'identità sessuale"  (cosa intendiamo per identità sessuale? Come rispettarla nella vita quotidiana? Quali tutele politiche e giuridiche introdurre?). Tc

 listing Il n. 127 è dedicato alla vita quotidiana (in un mondo eccessivamente mediatico quale valore ha il quotidiano? I suoi piccoli e significativi gesti quale senso hanno? Conosciamo i vissuti quotidiani attorno a noi?). Testi da inviare entro il 28 febbraio 2022.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo: testi non superiori a 4000 caratteri/spazi inclusi, da inviare ai nostri indirizzi mail. Accettiamo anche contributi in altre lingue e di bambini.