Tu sei qui: Home / Cercasi un fine - Rss

Cercasi un fine - Rss

creato da admin ultima modifica 08/07/2015 10:24
Il ministro, la nomina di un vescovo e la laicità dello Stato, di Rocco D’Ambrosio

Il ministro, la nomina di un vescovo e la laicità dello Stato, di Rocco D’Ambrosio

Il rapporto tra potere statale e potere ecclesiale cattolico pone, specie nell’ordinarietà delle scelte di entrambi, diversi problemi. Quello della nomina a presidente di un vescovo, in una commissione statale, è uno dei tanti…

Leggi il resto

Ma i cattolici hanno bisogno di un partito?, di Rocco D'Ambrosio

Ma i cattolici hanno bisogno di un partito?, di Rocco D'Ambrosio

Al di là dei diversi schieramenti, i cattolici impegnati in politica sono tenuti, a qualsiasi livello istituzionale, ad incontrarsi, dialogare ed operare per l’unità sui temi fondanti ed inderogabili…

Leggi il resto

La stessa ricompensa per tutti, di Rocco D'Ambrosio

La stessa ricompensa per tutti, di Rocco D'Ambrosio

Come comprendere un Dio che da a tutti la stessa ricompensa?

Leggi il resto

P. D'Ambrosio all'ANSA: il referendum mette a rischio la rappresentanza

P. D'Ambrosio all'ANSA: il referendum mette a rischio la rappresentanza

Intervista all'ANSA, a Rocco D'Ambrosio, fine osservatore dei processi politici italiani e internazionali, riflette sull'appuntamento cui sono chiamati questo weekend gli italiani assieme alle Regionali.

Leggi il resto

Con la morte di Willy abbiamo perso il senso della misura, di Rocco D’Ambrosio

Con la morte di Willy abbiamo perso il senso della misura, di Rocco D’Ambrosio

l metron, la misura, a seconda dei casi è la tradizione, la Costituzione e le leggi, le consuetudini, la religione, l’etica pubblica, il buon senso, la buona educazione, la dedizione alla giustizia e alla pace. Il metron in questi ragazzi si è perso o, forse, non è mai esistito. È solo colpa loro? Non credo…

Leggi il resto

Perdonare per rinascere, di Rocco D'Ambrosio

Perdonare per rinascere, di Rocco D'Ambrosio

Si vuole perdono, tenerezza, comprensione, accoglienza, misericordia. Ma di ciò non si vuole dare molto agli altri, se non proprio niente…

Leggi il resto

Il nuovo sinonimo di lavoro, di Cristiano Nervegna

Il nuovo sinonimo di lavoro, di Cristiano Nervegna

Esistono molti modi di parlare di lavoro. Solo dopo anni di frequentazione di ambienti e movimenti dedicati al mondo del lavoro, sono arrivato alla conclusione che il valore di questa parola non risieda tanto nelle spiegazioni più o meno dotte della sua centralità, ma nella trasformazione umana e sociale che induce in chi si impegna nel crearlo per sé e per gli altri…

Leggi il resto

Quali scelte economiche tra tempio e mercanti, di Rocco D'Ambrosio

Quali scelte economiche tra tempio e mercanti, di Rocco D'Ambrosio

Negli ultimi tempi sono cresciute le domande sull’operato dei credenti, sulle loro strutture di religiosità popolare o di accoglienza per immigrati. Uno spunto dal messaggio di papa Francesco a Cernobbio sul senso dell'economia per porre domande alla comunità religiosa…

Leggi il resto

Costruire e sanare relazioni, di Rocco D'Ambrosi

Costruire e sanare relazioni, di Rocco D'Ambrosi

Personalmente non credo a coloro che dicono che un volta - 20, 30, 40 anni fa? - le relazioni tra le persone erano più sane e serie...

Leggi il resto

Liberi e fedeli di Rocco D'Ambrosio

Liberi e fedeli di Rocco D'Ambrosio

Bisogna mantenersi liberi, sempre, ad ogni costo, pagando per la propria libertà, dai beni materiali, come dai vari poteri (culturale, affettivo, istituzionale, politico)... Liberi e fedeli.

Leggi il resto

Azioni sul documento
Pubblicando, i testi di Cercasi un fine

Potere e partecipazione. Un'esperienza locale di amministrazione condivisa, di S. Di Liso, D. Lomazzo

Sesto libro della collana di Cercasi un fine

 


La salute nella e oltre la leggeLa salute nella e oltre la legge. Sfide odierne, di F. Anelli e G. Ferrara

 

Quinto libro della collana di Cercasi un fine


Attrezzarsi per la città

Attrezzarsi per la città. Laboratori di formAZIONE socio-politica, di M. Natale

Questo libro, quarto della collana di Cercasi un fine, racconta un’idea, diventata poi una esperienza, basata sulla convinzione che si possa, anzi si debba, progettare...


 

Meditando in video
Papa Francesco ha inviato domenica 23 aprile 2017 un video messaggio dedicato a don Lorenzo Milani, il priore di Barbiana, alla manifestazione “Tempo di Libri”, a Milano, dove nel pomeriggio è stata presentata l’edizione completa di “Tutte le Opere” del sacerdote, con alcuni inediti, curata dallo storico Alberto Melloni per la collana dei Meridiani Mondadori...
Videomessaggio del Santo Padre per Don Milani
Politica in weekend - 2 e 3 luglio 2016
Guida alla riforma costituzionale
Di più…
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

Cercasiunfine-119.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 119
(2020- Anno XVI)

quadratino rosso Tema: Dialogo Interreligioso

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


 

 listing Il n. 120 è sui DOVERI (si parla spesso di diritti: e i doveri? Cosa intendiamo per doveri? Esistono gruppi, culture e religioni che danno seria testimonianza sui doveri? Come educare ai doveri?)  è in preparazione.

listing Il n. 121 è su RESISTERE RESISTERE RESISTERE: come abbiamo vissuto il periodo di crisi sanitaria; testi da inviare entro il 15 settembre 2020.

 listing Il n. 122 è su... Tutti pazzi per i Social? Come i social stanno trasformando nostro modo di pensare, giudicare, informarci e razionarci? Riusciamo ad essere ironici su questa influenza diffusa? Testi da inviare entro 31 ottobre 2020.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.