Tu sei qui: Home / Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi / #TeniamociperVoce: un progetto di relazioni

#TeniamociperVoce: un progetto di relazioni

creato da Rocco D'Ambrosio ultima modifica 22/07/2020 15:56
Un progetto di relazioni solidali nato nel periodo del Covid-19....

 

Il Progetto di Cura Sociale #TeniamociperVoce, patrocinato dall’Arcidiocesi di Lecce, nasce nell’aprile del 2020 nel difficile periodo di quarantena, a seguito dell’emergenza sanitaria per Covid-19, che ha obbligato i cittadini di tutto il mondo a cambiare le proprie abitudini di vita per proteggere la salute e il bene comune.

Un periodo che ci ha fortemente provato, su tutti i livelli, sanitario, sociale, economico, psicologico, spirituale ed umano, minando la centralità della PERSONA, compromettendo di fatto la RELAZIONE: il sostentamento primario alla Vita che si conferma essere il rispecchiamento di Sé nell’incontro con l’Altro.

Ma l’evoluzione dell’Uomo non può prescindere da un processo di maturazione interiore e anche il Mondo Ecclesiale e religioso mondiale ha vissuto uno dei momenti storici più difficili di questo tempo, dovendo favorire momenti introspettivi di preghiera senza poterli alimentare nella comunione fraterna in presenza.

Proprio per questo motivo la JUST4JESUS - Percorsi Corali di Promozione alla Vita!, guidata dalla sua direttrice artistica Tyna Maria, ha sempre centrato la sua attività sulla relazione attraverso la Coralità, ha voluto confermarsi nel suo intento e nella sua Vocazione Missionaria, riprogrammando soluzioni di incontro e riflessione, anche se a distanza, per amplificare la cura verso i bisogni emotivi dell’Essere Umano.

Nei mesi di aprile-maggio 2020, sul canale ufficiale YouTube della Just, Tyna Maria ha condotto varie dirette a tema, tra cui:

- #TENIAMOCI PER VOCE

Laboratorio di scrittura creativa e coralità emozionale a distanza a cura di Tyna Maria & Just Community https://www.youtube.com/watch?v=uM1Q5vcVoe0&t=1181s

In particolare, in questa diretta, Tyna Maria ha condotto un Laboratorio di scrittura creativa e coralità emozionale a distanza, nell’ambito del progetto LP (Life-deep learning Plan) CHORAL EXPERIENCE, secondo il suo Modello Formativo Praise Voice® - psico-pedagogia vocale | coralità emozionale | crescita personale | , da cui la nascita di questo brano inedito #TENIAMOCIPERVOCE

Le persone che hanno seguito la diretta hanno potuto vivere un momento di riflessione interiore guidata, i cui contributi di scrittura creativa emersi da ciascuno hanno impreziosito il testo del brano musicale, contribuendo alla stesura della parte centrale.

Ogni partecipante ha registrato con la sua Voce il proprio messaggio e lo ha inviato via whatsapp all’area multimediale della JUST, diventando una delle Voci del brano. I bambini che seguivano insieme ai loro genitori la diretta, ci hanno inviato i loro disegni firmati con i loro nomi, contributi che abbiamo poi pubblicato nella diretta successiva.

Incidere la Voce di ogni partecipante era l’intento della JUST per lanciare un messaggio di speranza da parte di Voci del Mondo.

PERCHÈ “#TENIAMOCIPERVOCE”?

LA CONCEZIONE DELLA VOCE PER TYNA MARIA

[…“Dal fluire di un respiro alla materia lavorata della Parola, la Voce è il primo sentiero della conoscenza di una dimensione impalpabile della corporeità. Un suono flebile incarna, dal più piccolo dei vagiti alla dolce nenia di un anziano, l’essenza della Vita.

La Voce ha un volto immateriale che incide con frequenza nella relazione con il mondo, è il principio velato della nostra identità, é il prolungamento del nostro corpo laddove le braccia non raggiungono il desiderato.

E’ Vocazione di ogni Voce essere chiamata ad una considerazione che fa sì che ella si consegni al cuore di chi la accoglie. Ed è così che il festante annuncio nel Prologo dell’evangelista Giovanni (Giov. 1, 1-18) di un Verbo che SCEGLIE di farsi carne, trova la sua massima espressione in quell’Uomo che SCEGLIE di farsi abitare dal Verbo, nel mezzo delle sue Azioni.

San Francesco é la figura per eccellenza dell’Uomo di Dio che considera Voce in Capitolo ogni Creatura della terra e ogni volta che fuggiremo da questa responsabilità, lasciando inascoltato il grido del mondo, del nostro mondo interiore e di quello delle persone che incontriamo nel nostro cammino, avremo perso l’occasione di scoprirci migliori.] Tyna Maria “Egli ha ascoltato la Voce del Padre, si è fatto piccolo, fragile, ultimo per abbracciare il piccolo, il fragile, l’ultimo.

E la JUST, nella sua Vocazione desidera dar Voce al Mondo interiore di ciascuno, perché tutti siamo Voce in capitolo nel Cuore di Dio” Tyna Maria

TRAMA DEL VIDEOCLIP #TENIAMOCIPERVOCE

• Un bambino (Matteo) parla con la nonna (Rita) in videochiamata e si commuove per le parole che la nonna gli dice. Le due età della vita più fragili e uno dei legami affettivi più intimi, che in questo periodo mantengono la loro relazione a distanza, tenendosi per Voce.

• Sacerdote (Don Gianni Mattia) che celebra la S. Messa a distanza. La Chiesa è stata chiamata per la prima volta a rapportarsi a distanza con i propri fedeli, obbligata a veicolare messaggi di Luce “entrando nelle case di ogni famiglia”. Relazione trascendente con Dio, Voce di Dio. Il Sacerdote svolge la sua vocazione d’Amore verso il prossimo. Chiama in videochiamata una delle vite fragili che accompagna nella vita (la piccola Zahira) e nel dialogo con lei, amplifica il messaggio evangelico di solidarietà e amore.

• Messaggi di Voci del Mondo: storie di Vita a cui abbiamo voluto dar Voce, inserendole nel contesto musicale con la propria Voce ed il proprio messaggio di Speranza emerso durante un delicato momento di riflessione sulla Vita.

• Spaccato della vita quotidiana in questi mesi, con immagini di relazioni a distanza e gesti d’Amore, veicolati attraverso l’impegno nella relazione con i propri affetti e soprattutto nel proprio lavoro (Valbona con la sua mamma Deshira in un legame tra Italia e Albania e tutte le attività del territorio coinvolte (partner coinvolti) che faticosamente ma con fiducia riaprono al pubblico, proseguono nel loro lavoro di cura verso l’altro (la OSS Chiara e l’insegnante Alex con i suoi allievi)

• Il Videoclip si porta a conclusione con i protagonisti iniziali che, sentendo limitante il filtro digitale, terminano le loro chiamate a distanza per corrersi incontro.

TUTTE LE INFO DETTAGLIATE SULLA PAGINA

https://www.just4jesus.it/teniamocipervoce/

BRANO ON LINE SU TUTTI GLI STORE

VIDEOCLIP SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

TYNA MARIA & JUST COMMUNITY

https://www.youtube.com/channel/

UCv0zWzkrN2wiz_VAyfdK0Ig?view_as=subscriber

 

Azioni sul documento
  • Stampa
archiviato sotto: , ,
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

Cercasiunfine-120.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 120
(2020- Anno XVI)

quadratino rosso Tema: I doveri

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


 

 listing Il n. 120 è sui DOVERI (si parla spesso di diritti: e i doveri? Cosa intendiamo per doveri? Esistono gruppi, culture e religioni che danno seria testimonianza sui doveri? Come educare ai doveri?)  è in spedizione.

listing Il n. 121 è su RESISTERE RESISTERE RESISTERE: come abbiamo vissuto il periodo di crisi sanitaria è in preparazione.

 listing Il n. 122 è su... Tutti pazzi per i Social? Come i social stanno trasformando nostro modo di pensare, giudicare, informarci e razionarci? Riusciamo ad essere ironici su questa influenza diffusa? Testi da inviare entro 31 ottobre 2020.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.