Tu sei qui: Home / Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi / Disperazione e muta speranza, di Enzo Bianchi

Disperazione e muta speranza, di Enzo Bianchi

creato da webmaster ultima modifica 24/09/2015 12:05
Disperazione e muta speranza, di Enzo Bianchi

Damasco, la coda biblica per il pane

 

Volti, teste ed edifici sventrati.
Nient’altro: non il pane che questa gente sta aspettando di ricevere.

Non il cielo, smarrito in un bianco da sudario.
E in quei volti non rabbia, ma solo attesa; in quei corpi non braccia levate, non urla disperate, ma solo speranza muta.
A casa, altre bocche da
sfamare attendono, ammesso che una casa per costoro ci sia ancora.
Non c’è sangue, non morti né
feriti, eppure è la morte della solidarietà, della compassione, dell’umanità.
Sono i dintorni di
Damasco, ma se i nostri cuori restano chiusi può essere ogni luogo dove la dignità umana è calpestata.

Dite voi «se questo è un uomo», ma chiediamoci se siamo esseri umani noi che nulla abbiamo fatto e nulla facciamo per impedire questo scempio.


Fonte: “La Stampa” del 27 febbraio 2014
Azioni sul documento
  • Stampa
archiviato sotto:
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

Cercasiunfine-119.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 119
(2020- Anno XVI)

quadratino rosso Tema: Dialogo Interreligioso

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


 

 listing Il n. 120 è sui DOVERI (si parla spesso di diritti: e i doveri? Cosa intendiamo per doveri? Esistono gruppi, culture e religioni che danno seria testimonianza sui doveri? Come educare ai doveri?)  è in preparazione.

listing Il n. 121 è su RESISTERE RESISTERE RESISTERE: come abbiamo vissuto il periodo di crisi sanitaria; testi da inviare entro il 15 settembre 2020.

 listing Il n. 122 è su... Tutti pazzi per i Social? Come i social stanno trasformando nostro modo di pensare, giudicare, informarci e razionarci? Riusciamo ad essere ironici su questa influenza diffusa? Testi da inviare entro 31 ottobre 2020.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.