Tu sei qui: Home / Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi

In articoli e commenti, scelti da noi

creato da webmaster ultima modifica 06/02/2021 09:45
Casa Nostra, di Angela Donatella Rega

Casa Nostra, di Angela Donatella Rega

La Res Publica, la cosa pubblica, ci appartiene, perché spesso è anche questo che tendiamo a rimuovere, perché ci responsabilizza…

Leggi il resto

Le peggiori abitudini della politica italiana, di Antonio Polito

Le peggiori abitudini della politica italiana, di Antonio Polito

In questi giorni ci è stato servito il più classico dei piatti della Prima Repubblica, la pre-crisi di governo: non una vera e propria crisi ma quello stato di fibrillazione, sospetto e congiura perenne che debilita i governi e danneggia il Paese…

Leggi il resto

Land grabbing, i padroni della terra allungano le mani, di Maurizio Bongioanni

Land grabbing, i padroni della terra allungano le mani, di Maurizio Bongioanni

Presentato il quinto rapporto Focsiv sul land grabbing, ovvero l'accaparramento delle terre. Un fenomeno in continuo peggioramento…

Leggi il resto

L’ultima via per evitare la Terza Guerra mondiale, di Riccardo Cristiano

L’ultima via per evitare la Terza Guerra mondiale, di Riccardo Cristiano

Ucraina, aborto, migranti, pandemia: c’è sempre la strumentalizzazione di Dio dietro le guerre, civili o internazionali, che ci stanno portando alla Terza Guerra Mondiale. L’estremismo nel nome Dio produce l’estremismo nel nome dell’io. La guerra mondiale si evita solo riconoscendo la complessità…

Leggi il resto

L’aborto è il collante più efficace per la destra estrema, di Eleonora Martini

L’aborto è il collante più efficace per la destra estrema, di Eleonora Martini

Paolo Naso, docente di Scienza politica alla Sapienza di Roma, di fede protestante e coordinatore della Commissione studi della Federazione delle Chiese evangeliche d’Italia. «Abbiamo assistito ad un "ecumenismo" dei conservatori che ha creato un polo morale importante per attrarre la popolazione estremamente religiosa che non votava»…

Leggi il resto

Sottosuoli metropolitani e condizione umana, di Matteo Losapio

Sottosuoli metropolitani e condizione umana, di Matteo Losapio

Il sottosuolo diviene sintomo di libertà, nella guerra ucraina, i rifugi della metropolitana raccontano la necessità di una sopravvivenza alla devastazione della guerra…

Leggi il resto

Europa, nostra speranza, di Adelina Bartolomei

Europa, nostra speranza, di Adelina Bartolomei

La Comunità Europea ha molta strada da fare, certo, ma ha nel suo DNA la faticosa e continua conciliazione delle due istanze, dell'incontro tra culture e persone…

Leggi il resto

La guerra e l’Unione Europea frenata dalle debolezze renane, di Paolo Mieli

La guerra e l’Unione Europea frenata dalle debolezze renane, di Paolo Mieli

Man mano che Joe Biden ha iniziato a ritirarsi dal proscenio, è apparso sempre più chiaro che i «grandi d’Europa», anziché raccogliere la bandiera della libertà dell’Ucraina e della lotta contro la sopraffazione russa, si sono rifugiati nei meandri delle procedure e delle discussioni economiche che da decenni sono la loro specialità…

Leggi il resto

Bancarotta idrica, di Antonio Bonatesta

Bancarotta idrica, di Antonio Bonatesta

Gli allarmi sulla siccità rischiano di produrre risposte emergenziali e di farci perdere di vista i processi epocali della devastazione ambientale…

Leggi il resto

L’equilibrio del terrore ricatto aberrante, di Jorge Bergoglio

L’equilibrio del terrore ricatto aberrante, di Jorge Bergoglio

n occasione della prima riunione degli Stati parte al Trattato sulla proibizione delle armi nucleari (Tpnw) — entrato in vigore a gennaio 2021 — Papa Francesco ha inviato un messaggio in lingua inglese all’ambasciatore Alexander Kmentt che presiede i lavori in corso a Vienna fino al 23 giugno…

Leggi il resto

Flick: «Il Senato decida. O il fine vita è in balìa dei magistrati», di Angelo Picariello

Flick: «Il Senato decida. O il fine vita è in balìa dei magistrati», di Angelo Picariello

Intervista al presidente emerito della Corte Costituzionale ed ex Guardasigilli

Leggi il resto

Perché un leader non è un capo-che-comanda, di Vittorio Pelligra

Perché un leader non è un capo-che-comanda, di Vittorio Pelligra

Ma una guida che riesce ad attivare, attraverso l'esempio imitabile, quelle energie pro-sociali già presenti negli altri membri del suo gruppo…

Leggi il resto

Amicizia e giustizia senza mascherine, di Rocco D’Ambrosio

Amicizia e giustizia senza mascherine, di Rocco D’Ambrosio

Via le mascherine per riscoprire il volto dell’altro, per confermare amicizia e giustizia delle nostre relazioni, perché, come ha scritto Levinas, “il volto mi parla e così mi invita ad una relazione che non ha misura comune con un potere che si esercita, foss’anche godimento o conoscenza”...

Leggi il resto

L'UNHCR: «Oltre 100 milioni di persone in fuga nel mondo, il doppio rispetto a dieci anni fa» , di F.C.

L'UNHCR: «Oltre 100 milioni di persone in fuga nel mondo, il doppio rispetto a dieci anni fa» , di F.C.

Il Rapporto "Global Trends 2021" dell’Agenzia Onu per i rifugiati: l'invasione russa dell'Ucraina e altre emergenze come in Africa o in Afghanistan hanno portato la cifra a superare la drammatica soglia dei 100 milioni a maggio 2022. L’Alto Commissario Filippo Grandi: «Se la comunità internazionale non unirà le forze per far fronte a questa tragedia umana, risolvendo i conflitti in corso e individuando soluzioni durature, questa terribile tendenza continuerà»…

Leggi il resto

Azioni sul documento
Associandoci

logo-barchetta.jpg

Cercasi un fine è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002, una rete di scuole di formazione politica, un gruppo di amici stranieri e volontari per l'insegnamento della lingua italiana. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

Pubblicando, i testi di Cercasi un fine

Formare alla politica. L'esperienza di Cercasi un fine

Nasce la nuova collana I libri di Cercasi un fine in coedizione con Magma Edizioni. Il primo volume sul metodo educativo e la storia di Cercasi un fine...


Potere e partecipazione. Un'esperienza locale di amministrazione condivisa, di S. Di Liso, D. Lomazzo

Sesto libro della collana di Cercasi un fine


La salute nella e oltre la leggeLa salute nella e oltre la legge. Sfide odierne, di F. Anelli e G. Ferrara

 Quinto libro della collana di Cercasi un fine


Attrezzarsi per la città

Attrezzarsi per la città. Laboratori di formAZIONE socio-politica, di M. Natale

Questo libro, quarto della collana di Cercasi un fine, racconta un’idea, diventata poi una esperienza, basata sulla convinzione che si possa, anzi si debba, progettare...


 

Meditando in video
Un video per scoprire le nostre attività: scuole di politica, giornale e sito web, collana di libri, incontri e seminari, scuola di italiano per stranieri... benvenuti in Cercasi un fine!
Cercasi un fine. Presentandoci
2020
13th of January 2020, BBC interviews our Director Rocco D'Ambrosio on the case of the book of Ratzinger-Sarah
Il nostro direttore Rocco D'Ambrosio intervistato dalla BBC
2020
Di più…
Il 5 x mille per CuF


Sapete quanto è prezioso per noi la vostra firma del 5 x mille a nostro favore: con esso realizziamo scuole di formazione sociale e politica, un sito web e un periodico di cultura e politica, insegnamento dell’italiano per cittadini stranieri, incontri, dibattiti…

Basta la tua firma e il numero dell'associazione 91085390721 nel primo riquadro sul volontariato. 

I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Il Gruppo "Il Seggio" di Cercasi un fine a Minervino

 

 

Si chiama "Il seggio": è il gruppo territoriale di Cercasi un fine, nato a Minervino, a fine anno 2021.

Esso nasce dall'iniziativa dei soci fondatori e ordinari di Cuf, residenti a Minervino. Il gruppo (attraverso un apposito Regolamento) è un'emanazione territoriale della nostra Associazione, di cui condivide statuo, finalità, contenuti e strategie associative.

Auguriamo al gruppo di essere attivo e proficuo nella ricerca de nostro Fine come don Milani insegna: "Bisogna che il fine sia onesto. Grande. Il fine giusto è dedicarsi al prossimo. E in questo secolo come lei vuole amare se non con la politica o col sindacato o con la scuola? Siamo sovrani. Non è più il tempo delle elemosine, ma delle scelte".

 

indirizzo: Vico II Spineto, 2
(c/o Parrocchia S. Michele Arcangelo)
76013 Minervino Murge (BT)

per info:
mail: scuolasociopoliticaminervino@cercasiunfine.it
cell: 349 6534286

Contribuendo

Contribuendo.jpg

Bonifico Bancario
Cercasi un Fine ONLUS
IBAN IT26C0846941440000000019932
BCC Credito Cooperatvo

Leggendo il giornale

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 126
(2021- Anno XVII)

quadratino rosso Tema: Il rispetto dell'identità sessuale

 

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


  

 

 listing Il n. 127 è dedicato alla vita quotidiana (in un mondo eccessivamente mediatico quale valore ha il quotidiano? I suoi piccoli e significativi gesti quale senso hanno? Conosciamo i vissuti quotidiani attorno a noi?). In preparazione.

 listing Il n. 128 è sulla "Riforma costituzionale in tema ambientale"  (qual è il significato dell'ultima riforma costituzionale in tema ambientale? Quali ricadute per noi e le generazioni future? E' un nuovo patto tra generazioni? Quali effetti sull'attività economica?). Testi da inviare entro il 30 giugno 2022.

listing Il n. 129 è su "Dopo il Covid e la guerra: una nuova globalizzazione?"  (La pandemia e la guerra in Ucraina sembrano aver messo in crisi il vecchio modello della globalizzazione: come costruire un nuovo modello? Cosa deve cambiare e cosa può restare?). Testi da consegnare entro il 30 agosto 2022. 

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo: testi non superiori a 4000 caratteri/spazi inclusi, da inviare ai nostri indirizzi mail. Accettiamo anche contributi in altre lingue e di bambini.