Tu sei qui: Home / Interagendo / Recensendo / Recensendo 2016 / Guida ai Fondi strutturali e di investimento europei 2014-2020

Guida ai Fondi strutturali e di investimento europei 2014-2020

creato da Rocco D'Ambrosio ultima modifica 29/05/2016 09:37
Autori: Olga Turrini, Alda Salomone, Michele Uliano
Titolo

Guida ai Fondi strutturali e di investimento europei 2014-2020

Autori Olga Turrini, Alda Salomone, Michele Uliano
Editore Edizioni Lavoro
Dati 2016, pp 336
ISBN

9788873133926


 

Il volume raccoglie una sintesi ragionata e comparata dei Programmi Operativi Nazionali e Regionali, che fanno riferimento al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e al Fondo Sociale Europeo (FSE), nell'ambito della Programmazione 2014-2020. È uno strumento fondamentale per avere una visione di insieme sulla Politica di Coesione e agevolare la comprensione dei Programmi Operativi e delle novità introdotte con i nuovi Regolamenti, in un quadro europeo e nazionale, analizzando nel dettaglio le scelte compiute per l'allocazione delle risorse nei dodici Programmi Nazionali e nei trentanove Programmi Regionali. La nuova Programmazione agisce nell'ambito e con gli obiettivi della Strategia Europa 2020, che si basa su tre motori di crescita e sviluppo: crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

Il volume si pone anche come strumento di studio, per chi approccia tali tematiche ad esempio in ambito universitario, e di lavoro, fornendo elementi conoscitivi  su questo ciclo di programmazione europea e analizzando in schede tutti i Programmi italiani nazionali e regionali, attraverso un linguaggio immediato e una schematizzazione che permette di comprendere su cosa e come si  intende investire nel nostro Paese nei diversi territori e su specifici ambiti. L’obiettivo è rendere più accessibile una materia tecnicamente assai complessa offrendo uno strumento con  cui accedere progressivamente alle informazioni e un manuale da consultare per conoscere gli investimenti previsti a livello nazionale ma anche  nel proprio territorio, confrontare le scelte effettuate dalle singole regioni oltre ad offrire spunti di riflessione sui temi delle risorse finanziarie, della capacità di spesa, dei risultati, delle criticità.
Azioni sul documento
  • Stampa
archiviato sotto:
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

Cercasiunfine-119.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 119
(2020- Anno XVI)

quadratino rosso Tema: Dialogo Interreligioso

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


 

 listing Il n. 119 è sul DIALOGO INTERRELIGIOSO è stato già spedito.

 listing Il n. 120 è sui DOVERI (si parla spesso di diritti: e i doveri? Cosa intendiamo per doveri? Esistono gruppi, culture e religioni che danno seria testimonianza sui doveri? Come educare ai doveri?)  testi da inviare entro il 30 luglio 2020.

listing Il n. 121 è su RESISTERE RESISTERE RESISTERE: come abbiamo vissuto il periodo di crisi sanitaria; testi da inviare entro il 15 agosto 2020.

 listing Il n. 122 è su... Tutti pazzi per i Social? Come i social stanno trasformando nostro modo di pensare, giudicare, informarci e razionarci? Riusciamo ad essere ironici su questa influenza diffusa? Testi da inviare entro 30 settembre 2020.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.