Tu sei qui: Home

Risultati 

Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2017: tre iniziative a Cassano
creato da webmaster pubblicato 20/01/2017 — archiviato sotto: , ,
In occasione della “Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2017", organizzata dalla Fondazione Migrantes, Organismo Pastorale della CEI, sono tre le iniziative in programma a Cassano
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Senza casa e senza tutela. Il dramma e la speranza dei profughi ambientali, di Carlotta Venturi
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 02/12/2016 ultima modifica 02/12/2016 11:04 — archiviato sotto: ,
Un ottimo libro sul tema delle migrazioni ambientali: un fenomeno numericamente rilevante, ma anche di nuova opportunità di rinnovamento dei sistemi di accoglienza e integrazione.
Si trova in Interagendo Recensendo Recensendo 2016
Tanta resistenza rispetto alla Chiesa della Misericordia, di Rocco D’Ambrosio
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 02/11/2016 ultima modifica 04/11/2016 07:50 — archiviato sotto: , ,
Pubblichiamo un intervento del nostro direttore, apparso sulla Gazzetta del Mezzogiorno, del 2 novembre 2016
Si trova in Meditando In articoli e commenti di Cercasi un fine
"La grande muraglia di Calais", così Londra respinge i migranti, di Giulia Cerqueti
creato da webmaster pubblicato 09/09/2016 — archiviato sotto: , ,
Il Governo britannico costruirà una barriera di cemento lungo l'ultimo tratto dell'autostrada che passa vicino alla "Giungla", il grande campo profughi nella cittadina francese, per bloccare i tentativi dei migranti di attraversare la Manica a bordo dei camion di passaggio.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Emergenza minori non accompagnati, l'Europa si svegli, di Daniele Biella
creato da webmaster pubblicato 07/09/2016 — archiviato sotto: , ,
Senza fronte comune sarà sempre peggio: è uno dei punti principali di quanto è emerso oggi in un convegno internazionale promosso da Save the Children alla presenza dei maggiori decisori politici italiani ed europei. Solo in Italia 16mila arrivi in 8 mesi, il doppio di tutto il 2015. Le sollecitazioni: "Creare un fondo europeo ad hoc per i minori, promuovere canali umanitari specifici, riconoscere che ogni minore ha una storia a sé e se non trova una legge veloce per l'asilo non ha motivi per rimanere nel circuito dell'accoglienza"
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Migranti, la faccia cattiva della Svizzera con i minori, di Stefano Pasta
creato da webmaster pubblicato 01/09/2016 ultima modifica 01/09/2016 08:31 — archiviato sotto: , ,
31/08/2016 - Amnesty International denuncia la Confederazione Elvetica: «Non rispetta il diritto dei minorenni». Negli ultimi due mesi sono almeno 600 i ragazzini soli, che dovrebbero invece godere di particolari tutele, costretti a scendere dai treni e rimandati oltreconfine, cioè da noi. Dove don Giusto Della Valle, della parrocchia comasca di Rebbio, accoglie gratuitamente ragazzi non accompagnati, donne incinte e famiglie con bambini piccoli.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
I migranti e chi li cura, di Rocco D'Ambrosio
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 05/09/2015 ultima modifica 21/07/2016 16:11 — archiviato sotto: , , ,
Anche se non volessimo, basterebbe il dramma dei migranti di questi giorni per poter aprire gli occhi su quanta sofferenza, e di quanti tipi, alberga nel mondo...
Si trova in In Parola
Medici senza Frontiere dice basta ai fondi UE, di Ottavia Spaggiari
creato da webmaster pubblicato 17/06/2016 — archiviato sotto: , ,
“Europa vergogna” sembra gridare la dichiarazione di Medici senza Frontiere che venerdì ha annunciato di non voler più accettare fondi da parte dell'Unione Europea e dei suoi stati membri, per sottolineare il dissenso con le politiche migratorie dell’UE.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
«La gente non vuole i migranti»: FALSO, di Stefano Pasta
creato da webmaster pubblicato 09/06/2016 — archiviato sotto: , ,
La smentita arriva dal sondaggio di GlobeScan, agenzia internazionale di consulenza strategica, che ha coinvolto 27 mila persone nel 2016 in 27 nazioni del mondo: otto in Europa (non c’è l’Italia), altrettante in Asia, sei in America, quattro in Africa e uno in Oceania.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Migranti, la strage che non ci scuote più, di Antonio Sanfrancesco
creato da webmaster pubblicato 30/05/2016 ultima modifica 30/05/2016 10:25 — archiviato sotto: , ,
Nel naufragio di giovedì nel canale di Sicilia sono morti quaranta bambini, molti dei quali neonati. Nell’ultima settimana su oltre tredicimila migranti sbarcati, novecento non ce l'hanno fatta. Le tragedie che colpiscono i profughi senza nome e volto si susseguono senza sosta e provocano una pericolosa assuefazione. Aumentando la distanza tra chi soffre e noi.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Il Gruppo "Il Seggio" di Cercasi un fine a Minervino

 

 

Si chiama "Il seggio": è il gruppo territoriale di Cercasi un fine, nato a Minervino, a fine anno 2021.

Esso nasce dall'iniziativa dei soci fondatori e ordinari di Cuf, residenti a Minervino. Il gruppo (attraverso un apposito Regolamento) è un'emanazione territoriale della nostra Associazione, di cui condivide statuo, finalità, contenuti e strategie associative.

Auguriamo al gruppo di essere attivo e proficuo nella ricerca de nostro Fine come don Milani insegna: "Bisogna che il fine sia onesto. Grande. Il fine giusto è dedicarsi al prossimo. E in questo secolo come lei vuole amare se non con la politica o col sindacato o con la scuola? Siamo sovrani. Non è più il tempo delle elemosine, ma delle scelte".

 

indirizzo:

Vico II Spineto,2 (c/o Parrocchia S. Michele Arcangelo)

76013 Minervino Murge (BT)

per info:

mail: scuolasociopoliticaminervino@cercasiunfine.it

cell: 349 6534286

Pubblicando, i testi di Cercasi un fine

Formare alla politica. L'esperienza di Cercasi un fine

Nasce la nuova collana I libri di Cercasi un fine in coedizione con Magma Edizioni. Il primo volume sul metodo educativo e la storia di Cercasi un fine...


Potere e partecipazione. Un'esperienza locale di amministrazione condivisa, di S. Di Liso, D. Lomazzo

Sesto libro della collana di Cercasi un fine


La salute nella e oltre la leggeLa salute nella e oltre la legge. Sfide odierne, di F. Anelli e G. Ferrara

 Quinto libro della collana di Cercasi un fine


Attrezzarsi per la città

Attrezzarsi per la città. Laboratori di formAZIONE socio-politica, di M. Natale

Questo libro, quarto della collana di Cercasi un fine, racconta un’idea, diventata poi una esperienza, basata sulla convinzione che si possa, anzi si debba, progettare...


 

Meditando in video
Un video per scoprire le nostre attività: scuole di politica, giornale e sito web, collana di libri, incontri e seminari, scuola di italiano per stranieri... benvenuti in Cercasi un fine!
Cercasi un fine. Presentandoci
2020
13th of January 2020, BBC interviews our Director Rocco D'Ambrosio on the case of the book of Ratzinger-Sarah
Il nostro direttore Rocco D'Ambrosio intervistato dalla BBC
2020
Di più…
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002, una rete di scuole di formazione politica, un gruppo di amici stranieri e volontari per l'insegnamento della lingua italiana. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 124
(2021- Anno XVII)

quadratino rosso Tema: Pianeta che vogliamo

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


  

 listing Il n. 125 è sulla Repubblica "post Covid e tante risorse"  è in preparazione. 

 listing Il n. 126 è su "Il rispetto dell'identità sessuale"  (cosa intendiamo per identità sessuale? Come rispettarla nella vita quotidiana? Quali tutele politiche e giuridiche introdurre?). Tc

 listing Il n. 127 è dedicato alla vita quotidiana (in un mondo eccessivamente mediatico quale valore ha il quotidiano? I suoi piccoli e significativi gesti quale senso hanno? Conosciamo i vissuti quotidiani attorno a noi?). Testi da inviare entro il 28 febbraio 2022.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo: testi non superiori a 4000 caratteri/spazi inclusi, da inviare ai nostri indirizzi mail. Accettiamo anche contributi in altre lingue e di bambini.