Tu sei qui: Home

Risultati 

Medici senza Frontiere dice basta ai fondi UE, di Ottavia Spaggiari
creato da webmaster pubblicato 17/06/2016 — archiviato sotto: , ,
“Europa vergogna” sembra gridare la dichiarazione di Medici senza Frontiere che venerdì ha annunciato di non voler più accettare fondi da parte dell'Unione Europea e dei suoi stati membri, per sottolineare il dissenso con le politiche migratorie dell’UE.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
«La gente non vuole i migranti»: FALSO, di Stefano Pasta
creato da webmaster pubblicato 09/06/2016 — archiviato sotto: , ,
La smentita arriva dal sondaggio di GlobeScan, agenzia internazionale di consulenza strategica, che ha coinvolto 27 mila persone nel 2016 in 27 nazioni del mondo: otto in Europa (non c’è l’Italia), altrettante in Asia, sei in America, quattro in Africa e uno in Oceania.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Migranti, la strage che non ci scuote più, di Antonio Sanfrancesco
creato da webmaster pubblicato 30/05/2016 ultima modifica 30/05/2016 10:25 — archiviato sotto: , ,
Nel naufragio di giovedì nel canale di Sicilia sono morti quaranta bambini, molti dei quali neonati. Nell’ultima settimana su oltre tredicimila migranti sbarcati, novecento non ce l'hanno fatta. Le tragedie che colpiscono i profughi senza nome e volto si susseguono senza sosta e provocano una pericolosa assuefazione. Aumentando la distanza tra chi soffre e noi.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Minori scomparsi: «Al Governo chiediamo accoglienza e integrazione», di Fulvia Degl'Innocenti
creato da webmaster pubblicato 03/05/2016 — archiviato sotto: , ,
Parla Andrea Iacomini, portavoce Unicef Italia. «18.000 i ragazzi migranti senza una famiglia che arrivano sulle nostre coste: di 2.000 di loro perdiamo completamente le tracce. Il loro destino: la prostituzione, lo sfruttamento e lo spaccio di droga».
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Emergenza profughi, porte chiuse nei Balcani
creato da webmaster pubblicato 10/03/2016 — archiviato sotto: ,
10/03/2016 Slovenia, Croazia, Serbia e Macedonia negano l'accesso a chi non ha documenti validi per il transito. Nel campo greco di Idomeni, colpito dal gelo e dalla pioggia, si aggrava la crisi umanitaria.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Immigrati e Porta Santa, intervista a G. Perego
creato da webmaster pubblicato 16/01/2016 ultima modifica 16/01/2016 17:30 — archiviato sotto: , ,
16/01/2016 In piazza San Pietro, per la Giornata mondiale del rifugiato, domenica 17 gennaio, cinquemila immigrati, varcheranno la Porta Santa...
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Migranti, piantine di basilico e pregiudizio, di Federica Fabbretti
creato da webmaster pubblicato 15/10/2015 ultima modifica 16/10/2015 18:50 — archiviato sotto: , , ,
Questa estate il Comune di Roma ha aperto un Centro di accoglienza immigrati proprio sotto la finestra di casa mia. Lo spazio di quattro piccoli negozi chiusi da anni e riadattati (spero!) per l’occasione...
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
"Io accolgo i migranti in chiesa dal 2002: il vescovo...", intervista a don Angelo Cassano
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 09/09/2015 ultima modifica 08/10/2015 18:26 — archiviato sotto: , ,
Intervista al nostro amico e socio don Angelo Cassano...
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
Italiani ancora migranti, di Annachiara Valle
creato da webmaster pubblicato 08/10/2015 — archiviato sotto: ,
06/10/2015 - Dieci anni del Rapporto della fondazione Migrantes: oltre 100mila gli italiani partiti dal nostro Paese, tre volte in più degli stranieri arrivati da noi. Germania e Inghilterra i Paesi più gettonati, ma cresce anche la Cina.
Si trova in Meditando In articoli e commenti, scelti da noi
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

Una presentazione sintetica delle nostre attività la trovi nel video qui 

altre info su

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

Cercasi un fine 116.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 116
(2019 - Anno XIV)

quadratino rosso Tema: La coppia

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


 

 listing Il 118 è sull'ECONOMIA CIVILE (Cosa è l'economia civile? I Pro e i Contro di questo modello? Dove è applicato e come?) in preparazione.

 listing Il 119 è sul DIALOGO INTERRELIGIOSO  (Quanto abbiamo paura delle altre religioni? Le religioni dialogano tra di loro? Qual'è la finalità del dialogo? Cos'è il fondamentalismo religioso?)  testi da inviare entro il 31 gennaio 2020.

 listing Il 120 è sui DOVERI (si parla spesso di diritti: e i doveri? Cosa intendiamo per doveri? Esistono gruppi, culture e religioni che danno seria testimonianza sui doveri? Come educare ai doveri?)  testi da inviare entro il 15 marzo 2020.


Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.