Tu sei qui: Home
35 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Adesso costruiamo ospedali finanziari, di Massimo Melpignano
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 14/04/2020 — archiviato sotto: , ,
Si levano voci che gridano al tracollo economico. Preoccupazioni legittime, che però impongono alcune riflessioni, da un lato sulla forza del nostro paese, dall’altro sulle sue debolezze…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Argentina: il salario minimo garantito fa impazzire l'FMI , di Sergio Di Cori Modigliani
creato da webmaster pubblicato 11/10/2012 ultima modifica 21/07/2016 18:30 — archiviato sotto: , ,
La guerra tra le due Cristine e l'impatto sull'Europa. Soprattutto sull'Italia.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Censis: Italia più povera e arrabbiata, di Rosaria Amato
creato da Denj pubblicato 10/12/2012 ultima modifica 21/07/2016 17:26 — archiviato sotto: , , , ,
Nel rapporto 2012 le tre "r" della famiglia: risparmio, rinuncia e rinvio. La ricerca di nuove formule di sopravvivenza, ma anche di ricostruzione: dal boom delle imprese cooperative al car sharing, all'"internazionalizzazione" della scuola e alla scoperta dei percorsi di formazione tecnica
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Che cosa significa mangiare insieme, di Enzo Bianchi
creato da webmaster ultima modifica 21/07/2016 17:05 — archiviato sotto: , , ,
Sappiamo fin troppo bene che le feste natalizie oggi, segnate dalle esigenze del consumismo che si fanno sentire già a novembre, sono percepite come occasioni per scambiarsi doni in una società opulenta e, seppure in crisi, incapace di sobrietà e portano con sé abitudini che fanno ripetere gesti e parole magari svuotati di passione.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Come costruire un capitalismo buono, di Will Hutton
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 21/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 18:44 — archiviato sotto: , ,
Il capitalismo non è un fine in sé. La sua legittimazione deriva dal fatto che esso rappresenta la miglior soluzione concepita finora per organizzare la società e l’economia in modo tale che il maggior numero di persone possa vivere un’esistenza di valore.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Consiglio europeo e Recovery Fund: l’ultimo miglio, di Antonio Villafranca
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 17/07/2020 — archiviato sotto: , ,
Tutto pronto a Bruxelles per il Consiglio europeo straordinario. Tra passi avanti e resistenze i capi di Stato e di governo sono chiamati ad approvare il bilancio Ue 2021-2027 e il Recovery Fund con cui l’Europa intende voltare pagina dopo la crisi economica provocata dalla pandemia…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Cosa rivela l’ultima bozza del PNRR, di Alfredo De Girolamo
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 02/01/2021 — archiviato sotto: , , ,
La sensazione che si ha è che si siano favoriti i grandi centri di spesa nazionali (ferrovie, porti, strade) oppure le spese diffuse finanziate da incentivi di mercato (ecobonus mobilità, edilizia, industria 4.0), limitando fortemente gli investimenti locali in acqua, rifiuti, mobilità, scuola, ospedali…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Crisi, servizi e cittadini
creato da Rocco D'Ambrosio ultima modifica 21/07/2016 18:42 — archiviato sotto: , ,
A che punto siamo sullo stato dei diritti dei cittadini nei servizi di pubblica utilità in un momento di crisi...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Debito pubblico: se non capisco non pago
creato da pigre71@alice.it pubblicato 25/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 17:04 — archiviato sotto: , ,
Il Centro Nuovo Modello di Sviluppo ha lanciato la Campagna "debito pubblico se non capisco non pago". La campagna si pone l'obiettivo di dare informazione ai cittadini sul debito pubblico affinché smettiamo di subire le scelte imposte dal potere senza capire perché.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Esplode la povertà. E il welfare arranca, di Paolo Lambruschi
creato da webmaster pubblicato 19/10/2012 ultima modifica 21/07/2016 16:37 — archiviato sotto: , ,
Al quarto anno di crisi esplode la povertà delle fasce più deboli degli italiani, soprattutto pensionati e casalinghe. Semplificando, si sono messi in fila davanti al centro di ascolto parrocchiale insieme alle famiglie straniere. Ed esplode parimenti l’«evidente incapacità» del sistema di welfare di farsi carico delle nuove povertà e delle nuove emergenze sociali. È quanto denuncia la Caritas Italiana nel suo Rapporto sulla povertà 2012.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi