Tu sei qui: Home
209 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Un Pantheon senza bussola, di Barbara Spinelli
creato da webmaster pubblicato 14/11/2012 ultima modifica 21/07/2016 18:57 — archiviato sotto: , ,
Cosa dovrebbe esserci, al centro di uno schieramento che dice di battersi per una sinistra progressista? Per forza una tradizione, una storia, un tempio, meglio ancora un Pantheon che contiene le tombe dei propri uomini illustri.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La bussola che mi orienta, di Nichi Vendola
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 16/11/2012 ultima modifica 21/07/2016 18:57 — archiviato sotto: , ,
La questione delle “radici”, del rapporto della sinistra con una storia, con una tradizione insieme nobile e difficile. Una storia intessuta da donne e uomini che hanno lasciato, ognuno di essi nelle condizioni date del proprio tempo...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
L’Europa non è solo manutenzione, di Barbara Spinelli
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 13/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 18:45 — archiviato sotto: , ,
Occorre dunque che i capi di governo e le comuni istituzioni facciano l’Europa veramente, ne discutano con le società (Parlamenti nazionali, Parlamento europeo), e non si limitino alla gestione psico-politica di popoli minorenni o depressi...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Una donna alle primarie, di Concita De Gregorio
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 14/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 14:21 — archiviato sotto: , ,
La corsa di Laura Puppato, terza candidata alle primarie: "Un'anima bella? Eccomi". E racconta: "Non posso vedere il mio partito dilaniarsi in una battaglia fratricida per le primarie, diventa una carneficina così. Quante energie stiamo perdendo?"
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Cittadini e politica in Europa, di Jacek Żakowski
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 16/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 14:21 — archiviato sotto: , , ,
La crisi dell’Unione europea ha prima di tutto radici politiche: il modello adottato nel secondo dopoguerra è stato superato dai profondi cambiamenti socioculturali intercorsi. Serve un nuovo rapporto tra cittadini e potere.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
I ministri, la Fiat e Calvino, di Luciano Gallino
creato da Rocco D'Ambrosio ultima modifica 21/07/2016 14:18 — archiviato sotto: ,
Dinanzi a una simile remissività dei ministri e dello stesso presidente del Consiglio, e alle difficoltà che denunciano nel comprendere l’ad della Fiat, c’è da chiedersi se hanno capito, loro, il nocciolo della questione: sono in gioco, entro pochi mesi, decine di migliaia di posti di lavoro.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Tra libertà e responsabilità, di Barbara Spinelli
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 17/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 14:17 — archiviato sotto: , ,
Ancora una volta si risponde con le armi. L’occidente lancia al mondo la sua domanda — Perché non ci amate? — e mai fornisce una risposta...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La politica come preda, di Rocco D’Ambrosio
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 10/06/2019 ultima modifica 10/06/2019 16:01 — archiviato sotto: ,
In molti si chiedono: cosa succede alla politica italiana? L’immagine che potrebbe aiutare nella comprensione è quella della “preda”...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti di Cercasi un fine
Quel gioiello e le guerre di potere, di  Paolo Mieli
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 18/06/2019 — archiviato sotto: , , ,
Oggi l’influenza della magistratura è tale da produrre al proprio interno competizione e conflitti. Il caso Csm ci fa capire meglio questo aspetto…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Occorrono la visione e la fatica della tessitura, di Davide Rondoni
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 22/06/2019 — archiviato sotto: , , , ,
La parola ai poeti, perché a loro spetta più che alle altre categorie umane: chi può dire una parola anche su una questione apparentemente arida, tecnica, come l’attuale situazione di crisi della società italiana ed europea, se non un poeta?…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi