Tu sei qui: Home
45 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Sicuri che il Sì sia un voto «anti-casta»? di Fabio de Nardis
creato da Eleonora Bellini pubblicato 05/09/2020 ultima modifica 02/09/2020 22:49 — archiviato sotto: , , ,
Il taglio dei parlamentari su cui si voterà nel referendum, è presentato come lo sbocco della rivolta contro la «casta» ma è appoggiato da tutti i principali partiti. E l'effetto appare il contrario di avvicinare i rappresentanti ai cittadini
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Questo referendum è puro populismo. Non ci servono meno parlamentari ma parlamentari migliori, di Mattia Madonia 
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 16/09/2020 — archiviato sotto: , , ,
Inseguire la quantità è il modo peggiore per rinnegare se stessi. È una questione di qualità, diceva qualcuno che di recente è stato superato dal Pd in fatto di trasformismo...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
P. D'Ambrosio all'ANSA: il referendum mette a rischio la rappresentanza
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 18/09/2020 — archiviato sotto: , ,
Intervista all'ANSA, a Rocco D'Ambrosio, fine osservatore dei processi politici italiani e internazionali, riflette sull'appuntamento cui sono chiamati questo weekend gli italiani assieme alle Regionali.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti di Cercasi un fine
Contro il tentativo ipocrita di umiliare la politica e di superare la democrazia rappresentativa, di Christian Rocca
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 18/09/2020 — archiviato sotto: , ,
Ci sono ragioni tecniche e costituzionali, molto giuste e molto importanti, che spiegano perché il referendum antiparlamentare di Di Maio e associati è da bocciare. Ma fermare il taglio dei parlamentari è innanzitutto una battaglia politica e culturale contro i demagoghi di governo e i sovranisti d’opposizione…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Il Pd, il M5S, il governo: due messaggi dalle urne, di Massimo Franco
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 22/09/2020 — archiviato sotto: , , ,
Il centrodestra appare vittima delle proprie ambizioni smisurate, che lo ha reso miope. E la spallata non è riuscita…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Con il taglio dei parlamentari risparmiamo tutti 90 cents all’anno. Un caffè amaro per la democrazia, di Mattia Madonia
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 22/09/2020 — archiviato sotto: , , ,
Il populista identifica i propri progetti con la volontà del popolo e poi, se ci riesce (e sovente ci riesce) trasforma in quel popolo che lui ha inventato una buona porzione di cittadini, affascinati da una immagine virtuale in cui finiscono per identificarsi…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
E il divorzio non fu più all'italiana, di Simonetta Fiori
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 01/12/2020 — archiviato sotto: , , ,
Il primo dicembre del 1970 il Parlamento approvava la legge sullo scioglimento del matrimonio. Intervista a Raniero La Valle, intellettuale cattolico dissidente, protagonista d’una pagina di storia in cui si giocavano "categorie culturali e religiose di enorme portata”…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Referendum Italicum, le firme non bastano
creato da webmaster pubblicato 05/07/2016 — archiviato sotto: , ,
La raccolta delle firme sui due quesiti si è fermata a 420.000.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Il referendum: senza o con la fede? di Leonardo Resta
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 21/07/2016 — archiviato sotto: , ,
Alcune riflessioni sugli aspetti di fede inerenti al prossimo referendum costituzionale...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti di Cercasi un fine
Referendum anti-trivelle, 17 aprile: perché Sì o No?, di Raphaël Zanotti
creato da webmaster pubblicato 15/03/2016 ultima modifica 15/03/2016 21:45 — archiviato sotto: ,
Il referendum anti trivelle del 17 aprile riguarda solo le attività petrolifere presenti nelle acque italiane. Ci verrà chiesto: volete fermare i giacimenti in attività quando scadranno le loro concessioni? Se vinceranno i sì, saranno bloccate. Se vinceranno i no, continueranno a estrarre petrolio e metano.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi