Tu sei qui: Home
74 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Lavoro e scommesse, di Rocco D'Ambrosio
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 09/02/2013 ultima modifica 21/07/2016 16:23 — archiviato sotto: ,
Quanto lavoro inutile esiste? Quante volte abbiamo provato un senso di delusione e frustrazione nell’aver faticato tanto ed esserci ritrovati con un bel niente nelle mani?
Si trova in In Parola
Il lavoro e le generazioni sparite, di Luca M. Possati
creato da webmaster pubblicato 12/01/2013 ultima modifica 21/07/2016 19:07 — archiviato sotto: , , ,
Disoccupazione in drammatico aumento tra i giovani europei
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Sindrome di Down: loro sono pronti, e noi?, di Alberto Picci
creato da webmaster pubblicato 19/12/2012 ultima modifica 21/07/2016 17:54 — archiviato sotto:
Solo il 13% delle persone con sD ha un contratto di lavoro regolare: i pregiudizi non devono più rappresentare un ostacolo
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Proposte cristiane per la crisi in Europa, di Riccardo Burigana
creato da webmaster pubblicato 15/12/2012 ultima modifica 21/07/2016 17:32 — archiviato sotto: , , , ,
Un incontro ecumenico a Bruxelles incentrato in particolare sul tema del lavoro
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Censis: Italia più povera e arrabbiata, di Rosaria Amato
creato da Denj pubblicato 10/12/2012 ultima modifica 21/07/2016 17:26 — archiviato sotto: , , , ,
Nel rapporto 2012 le tre "r" della famiglia: risparmio, rinuncia e rinvio. La ricerca di nuove formule di sopravvivenza, ma anche di ricostruzione: dal boom delle imprese cooperative al car sharing, all'"internazionalizzazione" della scuola e alla scoperta dei percorsi di formazione tecnica
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Notte di crisi e nuove aurore, di Vittorio Cristelli
creato da webmaster pubblicato 09/12/2012 ultima modifica 21/07/2016 17:25 — archiviato sotto: , , , , , , , ,
... è notte anche in altri campi più estesi. Pensiamo ai giovani che vedono letteralmente buio nel loro futuro. E poi la notte delle famiglie, che vedono il buio in ogni fine mese. E la notte degli anziani, dei precari, degli esodati...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Morte di un precario, di Emanuele Carrieri
creato da webmaster pubblicato 22/11/2012 ultima modifica 21/07/2016 16:46 — archiviato sotto: ,
Di fatto qui non si tratta più del fallimento di un singolo che taglia la corda per vigliaccheria, qui si tratta del fallimento di uno Stato, di un modo di governare e di fare politica, è il fallimento di un sistema culturale ed economico che, molto spesso, premia i marpioni e cancella le tutele, le fatiche e i sacrifici di tanti lavoratori.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti di Cercasi un fine
Fondi persi, di Giovanni De Mauro
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 23/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 18:43 — archiviato sotto: , ,
La storia dei fondi europei non utilizzati. Una storia lunga e brutta in cui pagano in tanti, specie al Sud... anche a Cercasi un Fine, politici discutibili hanno fatto perdere un milione di €, se ti interessa vedi a destra: la nostra storia, il progetto mancato di una casa della Convivialità ...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Come costruire un capitalismo buono, di Will Hutton
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 21/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 18:44 — archiviato sotto: , ,
Il capitalismo non è un fine in sé. La sua legittimazione deriva dal fatto che esso rappresenta la miglior soluzione concepita finora per organizzare la società e l’economia in modo tale che il maggior numero di persone possa vivere un’esistenza di valore.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Riprendersi la speranza, parla Alessandro Barban
creato da webmaster pubblicato 17/09/2012 ultima modifica 21/07/2016 14:16 — archiviato sotto: , , ,
«Per superare la crisi bisogna ripartire dagli ultimi, dai giovani, da chi è precario...se coltiviamo uno sguardo profetico sono proprio loro da mettere al centro della società e della storia», afferma il priore Barban
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi