Tu sei qui: Home
36 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Il 10% più ricco produce il 50% del riscaldamento globale. Non è più sostenibile, di Silvia Granziero
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 30/10/2019 — archiviato sotto: , , ,
I milionari – o comunque tutti coloro che possono essere definiti ricchi – sembrano vivere in un universo parallelo con pochi contatti con la realtà: il loro stile di vita è quello che più danneggia l’ambiente...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Diminuire i divari tra grandi e piccole città, di Paolo Gualtieri
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 05/10/2019 — archiviato sotto: , ,
Occorre cambiare approccio sia nelle analisi sia nelle azioni di politica economica per affrontare efficacemente il problema delle disuguaglianze…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
World Social Situation: ecco l'impatto di quattro megatrend sul Goal 10, di Tommaso Tautonico
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 23/09/2019 ultima modifica 25/09/2019 15:19 — archiviato sotto: , , ,
In che modo cambiamenti climatici, urbanizzazione, migrazione internazionale e innovazione tecnologica incidono sulle disuguaglianze? A questa domanda risponde il World Social Situation 2019, pubblicato dall'Onu…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La neo-plebe, di Paolo Perulli
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 04/09/2019 — archiviato sotto: , ,
Oggi vediamo una curva della distribuzione globale di redditi nel mondo che fa emergere una classe media globale dei paesi emergenti e un’ élite dei paesi avanzati, mentre la classe medio-bassa dei paesi avanzati perde terreno. È qui la neo-plebe…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
L’infanzia, il tempo dei più poveri. Non siamo un Paese per bambini, di Nadia Ferrigo
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 19/06/2019 — archiviato sotto: , , , ,
Un minore su 5 non ha mezzi economici sufficienti. Prima della crisi i più disagiati erano gli over 65, ora sono gli under 17. Borgomeo, presidente “Con i bambini”: «I figli dei poveri resteranno poveri. È venuto meno il ruolo della comunità che educa»…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Le disuguaglianze crescono? È anche colpa del welfare privato, di Emanuele Isonio
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 11/06/2019 — archiviato sotto: , ,
Il 13° Rapporto sullo Stato Sociale denuncia: le prestazioni di welfare fornite da contratti e aziende stanno accrescendo le iniquità. A soffrirne, i cittadini meno tutelati…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Se le disuguaglianze economiche cambiano il modo di crescere i figli, di Fabrizio Zilibotti
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 19/04/2019 — archiviato sotto: , ,
Il cambiamento nello stile genitoriale va di pari passo con la trasformazione economica: la disuguaglianza economica è oggi dovunque più alta di cinquant’anni fa…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La grande crisi della classe media, di Pietro Saccò
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 11/04/2019 — archiviato sotto: , ,
Investono, comprano, vigilano sulla democrazia Le famiglie con redditi attorno alla media sono stati il motore della crescita delle economie avanzate. Ma quel motore oggi si è inceppato…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Combattere le disuguaglianze si può. La ricetta di Becchetti, di Gianluca Zapponini
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 22/01/2019 — archiviato sotto: ,
L'Oxfam ci ricorda ancora una volta che il mondo viaggia a due velocità e gran parte della ricchezza globale è nelle mani di pochi. Ma per l'economista gli strumenti per ricalibrare gli equilibri globali ci sono…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La religione popolare unica speranza contro il dominio del dio Mercato, di Andrea Monda
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 21/01/2019 — archiviato sotto: , , ,
Il Mercato è una contraddizione diretta del Dio cristiano. Non premia la compassione o la tenerezza. Inoltre, non è una forza sovrumana indipendente. È stato creato dagli esseri umani ed è pertanto, secondo l’espressione biblica, un idolo…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi