Tu sei qui: Home
68 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
"Io accolgo i migranti in chiesa dal 2002: il vescovo...", intervista a don Angelo Cassano
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 09/09/2015 ultima modifica 08/10/2015 18:26 — archiviato sotto: , ,
Intervista al nostro amico e socio don Angelo Cassano...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
"La grande muraglia di Calais", così Londra respinge i migranti, di Giulia Cerqueti
creato da webmaster pubblicato 09/09/2016 — archiviato sotto: , ,
Il Governo britannico costruirà una barriera di cemento lungo l'ultimo tratto dell'autostrada che passa vicino alla "Giungla", il grande campo profughi nella cittadina francese, per bloccare i tentativi dei migranti di attraversare la Manica a bordo dei camion di passaggio.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
«I muri non fermano chi scappa, i migranti vanno soccorsi e salvati», di Vittoria Prisciandaro
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 05/04/2019 — archiviato sotto: , ,
Il presidente della Cei è intervenuto alla presentazione del rapporto 2019 del Centro Astalli: «Il decreto sicurezza è insufficiente e va rivisto. Non basta accogliere, ma bisogna integrare: ti devo insegnare la lingua, inserirti in un contesto di cittadinanza»…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
«La gente non vuole i migranti»: FALSO, di Stefano Pasta
creato da webmaster pubblicato 09/06/2016 — archiviato sotto: , ,
La smentita arriva dal sondaggio di GlobeScan, agenzia internazionale di consulenza strategica, che ha coinvolto 27 mila persone nel 2016 in 27 nazioni del mondo: otto in Europa (non c’è l’Italia), altrettante in Asia, sei in America, quattro in Africa e uno in Oceania.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Agricoltura, Provenzano: "Sì ai migranti ma con contratto e salario dignitoso”, di Alessia Candito
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 18/04/2020 — archiviato sotto: , , ,
l ministro: "Ero d'accordo per la regolarizzazione già prima dell'emergenza coronavirus". Intanto, nei ghetti in cui gli immigrati sono costretti a vivere, il rappresentante Usb Soumahoro distribuisce cibo e mascherine. E porta avanti la petizione sui diritti…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Attenti: la vera strage di migranti è nei deserti africani, di Fulvio Scaglione
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 06/10/2018 ultima modifica 06/10/2018 12:57 — archiviato sotto: ,
La Libia e il Mediterraneo sono solo il teatro della tragedia a noi più vicino e nessuno si preoccupa di ciò che accade prima ai migranti che attraversano i deserti, affrontando condizioni estreme e le violenze dei trafficanti di esseri umani…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
C’è un cinema italiano che racconta i migranti meglio di certa politica, mostrandoci la loro vita, di Carlo Maria Rabai
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 13/06/2020 — archiviato sotto: , , ,
Il cinema italiano riesce a inserirsi apparendo più reale del reale, non solo nella sua accezione documentaria, ma anche in quella finzionale, che dal Neorealismo a oggi si è spesso incrociata con la precedente scrivendo pagine indimenticabili…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
CEI: Migranti, dalla paura all’accoglienza
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 19/07/2018 — archiviato sotto:
Il 19 luglio la Presidenza CEI ha diffuso una nota su "Migranti, dalla paura all’accoglienza"...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Con tutta la tenerezza, di Rocco D'Ambrosio
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 21/07/2018 ultima modifica 21/07/2018 14:37 — archiviato sotto: , , ,
Siamo diventati più cattivi e chi incita all’odio e al razzismo - sia un ministro, un vescovo, un prete, un fedele laico o un cittadino qualsiasi - anche inconsciamente ci spinge a diventare più cattivi e razzisti...
Si trova in In Parola
Coronavirus, Pellegatta (DFRLab) svela la pioggia di fake news in Italia, di Anna Pellegatta
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 26/03/2020 — archiviato sotto: , , ,
In un momento di crisi sanitaria senza eguali nell’epoca moderna, c’è chi in Italia non perde l’occasione per strumentalizzare la paura indirizzarla verso un bersaglio facile: i migranti. L'analisi di Anna Pellegatta, Associate Director del Digital Forensic Research Lab (DFRLab) dell'Atlantic Council…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi