Tu sei qui: Home
36 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Globalizzazione della protesta e dell’avidità, di Ugo Tramballi
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 08/11/2019 — archiviato sotto: , ,
Gli studenti protestano, il sindacato si oppone, gli imprenditori nicchiano, i giornali si fissano sul dettaglio (il tweet di giornata del politico), non sul quadro generale...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Diritti sociali, i nodi irrisolti del salario minimo, di Claudio Lucifora
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 18/11/2019 — archiviato sotto: , , , ,
Una delle misure che gli Stati membri europei hanno adottato da tempo per proteggere le retribuzioni è il salario minimo legale, provvedimento attualmente in vigore in 22 Paesi, ma non ancora in Italia…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Combinare “pubblico” e “collettivo”, proposte e identità.  Senza scorciatoie. Senza esitazioni, di Redazione Forum DD
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 18/12/2019 — archiviato sotto: , ,
L’impegno per la giustizia sociale deve misurarsi con l’esito delle elezioni in Gran Bretagna dove il partito laburista aveva fatto della questione sociale la base della propria campagna, mentre il partito conservatore aveva giocato tutto sulla questione nazionale: realizzare Brexit...  
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Paradosso Italia, dove la ricchezza sembra povertà, di Alberto Orioli
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 24/12/2019 — archiviato sotto: , ,
A fronte di 5 milioni d'indigenti, il risparmio gestito cresce a 2.280 miliardi, i depositi bancari a 1.700 miliardi. L'attività sommersa vale 210 miliardi e la ricchezza delle famiglie è da record: 8,4 volte il reddito medio...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Perché disuguaglianze e crisi della classe media spaccano la società, di Sergio Fabbrini
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 27/12/2019 — archiviato sotto: , ,
Per gli economisti, la polarizzazione sociale è dovuta alla diffusione delle diseguaglianze sociali indotte dai processi di globalizzazione; per i sociologi, la polarizzazione sociale deriva dal restringimento delle classi medie in quasi tutti i Paesi occidentali…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Serve un vaccino per la disuguaglianza, di Fabrizio Ricci
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 26/03/2020 — archiviato sotto: , ,
Intervista a Fabrizio Barca. La crisi Coronavirus sta portando alla luce i danni che il modello neoliberale ha prodotto. Sarà fondamentale non lasciare nessuno indietro, ma ci sono ancora milioni di lavoratori scoperti. Ricerca, big data e impresa pubblica: bisogna ripartire da qui…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
La pandemia ci dà la possibilità di ripensare il nostro stare al mondo, di Giuseppe Porrovecchio 
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 27/03/2020 — archiviato sotto: , , , , ,
Il virus non conosce gerarchie politiche o sociali, unisce le generazioni. I suoi effetti mostrano però tutta la disparità sociale di cui, ognuno nella propria bolla, si era forse dimenticato…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Il nemico numero uno sarà il neoliberismo, di Marco Bellizi
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 10/04/2020 — archiviato sotto: , , , , , , , , , , , ,
Nel “nuovo mondo” del dopovirus il nemico numero uno sarà il liberismo. E insieme ad esso, almeno in Italia, la burocrazia, l’ostinazione nel rifiutare il principio di sussidiarietà, la resistenza alle opportunità che la tecnologia ha dimostrato di poter fornire…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Il riavvio delle attività. Primo: meno disuguaglianze, di Marco Girardo
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 17/04/2020 — archiviato sotto: , ,
Prendiamo il fenomeno delle disuguaglianze: in numerose e diverse società – e a diversi gradi di sviluppo – la stabilità ha avuto paradossalmente l’effetto di aumentarle…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Domenico De Masi: rendiamo il lavoro più bello e più creativo, di Simona Maggiorelli
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 27/05/2020 — archiviato sotto: , , ,
Lo sviluppo tecnologico permette di delegare alle macchine la parte più meccanica del lavoro, dice il sociologo Domenico De Masi. Lavorare meno ore al giorno e lavorare tutti, è prioritario. Ma anche redistribuire ricchezza, potere e sapere…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi