Tu sei qui: Home
5 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Fiat-Tod's: la lotta si fa pop, di Ulisse Spinnato Vega
creato da Rocco D'Ambrosio ultima modifica 21/07/2016 16:48 — archiviato sotto: ,
Intervista al nostro amico e socio Michele Sorice sullo scontro tra Marchionne e Della Valle.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Morte di un precario, di Emanuele Carrieri
creato da webmaster pubblicato 22/11/2012 ultima modifica 21/07/2016 16:46 — archiviato sotto: ,
Di fatto qui non si tratta più del fallimento di un singolo che taglia la corda per vigliaccheria, qui si tratta del fallimento di uno Stato, di un modo di governare e di fare politica, è il fallimento di un sistema culturale ed economico che, molto spesso, premia i marpioni e cancella le tutele, le fatiche e i sacrifici di tanti lavoratori.
Si trova in Meditando / In articoli e commenti di Cercasi un fine
Ilva, i privati hanno fallito. Perché lo Stato dovrebbe fare meglio?, di Carlo Amenta
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 27/11/2019 ultima modifica 28/11/2019 09:17 — archiviato sotto: , ,
L’imperativo del governo resta salvare la vocazione industriale del Paese. Ma se questo si deve fare a spese dei contribuenti allora davvero meglio lasciar perdere e creare le condizioni perché il mercato possa selezionare nuovi vincitori...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Il Natale triste di Taranto, intossicata dalla diossina e dalla demagogia, di Goffredo Buccini
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 21/12/2019 — archiviato sotto: , , ,
Nella città dove neppure il diritto allo studio è più garantito. Le scuole chiuse per inquinamento, migliaia di posti di lavoro a rischio, tra ricorsi e cause pendenti, miraggi di intervento pubblico e guerre di religione sullo scudo penale…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Ci sono due Italie, e rischiano di essere sempre più divise: ecco perché, di Federico Fubini
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 17/02/2020 — archiviato sotto: , ,
Gli indicatori della banca dati Istat disegnano così una nazione, percorsa da incrinature che fra dieci o vent’anni — se nulla cambia — potrebbero diventare vere e proprie fratture…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi