Tu sei qui: Home
217 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Crisi politica, anemia culturale, cura pastorale. Mali e rimedi contemporanei, di Massimo Naro
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 05/03/2019 — archiviato sotto: , ,
La vera missione oggi è contribuire peculiarmente, con gli strumenti della formazione e dell’educazione, a che persone oneste e preparate sappiano discernere come e perché stare al loro posto, magari per ben amministrare le nostre città e ben governare il nostro Paese…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Il realismo politico non esaurisce la complessità, di Mauro Bonazzi
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 17/03/2022 — archiviato sotto: ,
La decisione, comunque rischiosa, di inviare o meno armi agli ucraini, non dipende da improbabili ragioni morali o ideali, bensì più prosaicamente dalla necessità di doversi posizionare in quello scontro…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
L’Ucraina, la guerra, le armi e una rischiosa commedia, di Paolo Mieli
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 28/03/2022 — archiviato sotto: , ,
La decisione di portare le spese militari al 2 per cento del Pil fu presa dall’Italia nel 2014. Nel tempo che da allora è trascorso, tale impegno, è stato sostanzialmente disatteso. Ma nessuno dei presidenti del Consiglio (tra i quali Giuseppe Conte) aveva mai rivelato d’averlo fatto in omaggio a Gandhi…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Note sulla caduta del ponte a Genova
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 14/08/2018 ultima modifica 15/08/2018 00:36 — archiviato sotto: ,
Insieme al dolore per le vittime e la solidarietà alle famiglie e ai feriti, questa nota storica, inviata da un nostro lettore, ci aiuta a precisare alcune responsabilità...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti di Cercasi un fine
Il nuovo avanza, ma spartisce come una volta, di Rocco D'Ambrosio
creato da Rocco D'Ambrosio pubblicato 21/09/2018 ultima modifica 21/09/2018 22:19 — archiviato sotto: , ,
I proclami gialloverdi si stanno rivelando stucchevoli e ridicoli. Un intervento del nostro direttore su Repubblica Bari...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti di Cercasi un fine
La manovra, l’Europa e la guerra di parole, di Salvatore Bragantini
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 10/10/2018 — archiviato sotto: , ,
L’Italia è tra i fondatori dell’Unione. Non ci si difende dalla speculazione rinchiudendosi in un piccola Patria che da sola non reggerebbe l’urto...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Le tante debolezze di nazionalismo e sovranismo in Europa, di Piero Ignazi
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 19/10/2018 — archiviato sotto: , ,
Il Consiglio Europeo dovrebbe incominciare a trattare con fermezza sia chi vuole scardinare i principi guida ideali dell’Unione, sia chi si rifiuta di accettare quelle norme di solidarietà e condivisione tra stati membri...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Europee, allarme degli 007: «Rischio di razzismo», di Vincenzo R. Spagnolo
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 01/03/2019 — archiviato sotto: , ,
L'intelligence in vista del voto di fine maggio: comportamenti xenofobi da parte di formazione di estrema destra. E la minaccia jihadista continua: 138 foreign fighter. Allerta per la radicalizzazione…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Quando la società è orfana dello Stato, di Barbara Spinelli
creato da webmaster pubblicato 20/12/2012 ultima modifica 21/07/2016 16:49 — archiviato sotto: ,
Mario Monti contro Silvio Berlusconi? Ancora una volta, quel che accade in Italia si decide a Milano...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Moderatamente europeo, di Barbara Spinelli
creato da webmaster pubblicato 28/12/2012 ultima modifica 21/07/2016 17:09 — archiviato sotto: , ,
Se Monti avesse voluto davvero volare alto, ed esser veramente progressista avrebbe dato all'Agenda un titolo meno anfibio, più trascinante: non riformare, ma "cambiare l'Europa per cambiare l'Italia"...
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi