Tu sei qui: Home
5 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento











Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Indignatevi, gente! di Franco Capone
creato da Denj pubblicato 04/03/2013 ultima modifica 21/07/2016 18:05 — archiviato sotto: , ,
Siamo al limite, tra disastri e possibilità. Ma bisogna sperare, occorre sempre sperare, e a coloro che vivranno il 21° secolo, diciamo: creare è resistere, resistere è creare (Stephane Hessel).
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2017: tre iniziative a Cassano
creato da webmaster pubblicato 20/01/2017 — archiviato sotto: , ,
In occasione della “Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2017", organizzata dalla Fondazione Migrantes, Organismo Pastorale della CEI, sono tre le iniziative in programma a Cassano
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
L'elemosiniere del Papa ha mantenuto la promessa ai migranti del ghetto, di Antonio Maria Mira
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 29/10/2019 — archiviato sotto: , , , , ,
Intesa tra diocesi e sindaco di San Severo per risolvere il problema dei documenti dei migranti che hanno fatto richiesta di asilo. E superare, legalmente, le gravi conseguenze del decreto sicurezza…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
Ius soli o finanziaria? L’uno non esclude l’altra, di Gianfranco Pasquino
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 20/11/2019 — archiviato sotto: , , ,
Il pregio del bicameralismo è che rende possibile esperire una pluralità di compiti grazie ad un’accurata divisione del lavoro a condizione che la maggioranza sia coesa e intelligente…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi
«L’Italia di oggi ha bisogno di riconciliazione come il Sudafrica dopo l'apartheid», di Antonio Sanfrancesco
creato da Paolo Iacovelli pubblicato 20/11/2018 — archiviato sotto: , , ,
«Aiutiamo chiunque non può permettersi assistenza legale, dalle vittime della grande crisi, rimasti senza una casa e un lavoro, ai migranti sfruttati dai caporali nel ghetto di Borgo Mezzanone. Siamo un Paese traballante dilaniato dall’odio. C’è bisogno di verità e di investire sugli educatori»…
Si trova in Meditando / In articoli e commenti, scelti da noi