Tu sei qui: Home Interagendo Pubblicando Attrezzarsi per la città. Laboratori di formAZIONE socio-politica, di Mimmo Natale

Attrezzarsi per la città. Laboratori di formAZIONE socio-politica, di Mimmo Natale

creato da Webmaster ultima modifica 28/08/2018 21:22
Questo libro, quarto della collana di Cercasi un fine, racconta un’idea, diventata poi una esperienza, basata sulla convinzione che si possa, anzi si debba, progettare...

Questo libro, quarto della collana di Cercasi un fine, racconta un’idea, diventata poi una esperienza, basata sulla convinzione che si possa, anzi si debba, progettare cammini di formazione socio-politica per ragazzi e giovani usando gli strumenti educativi dell’animazione.

L’ispirazione è nata leggendo il libro “La storia siamo noi” (Cittadella editrice) del prof. Rocco D’Ambrosio che partendo da testi di cantautori italiani su tematiche sociali si inerpicava, con la solita e solida maestria, nelle riflessioni sui principi della Dottrina Sociale della Chiesa.

Se l’idea era originale, l’opera mi sembrava incompiuta per una proposta pastorale che coinvolgesse le nuove generazioni in maniera significativa. Mancava il coinvolgimento esperienziale necessario per fare diventare vita le idee e i valori etici proposti.
Sappiamo tutti quanto difficile sia oggi comunicare con i giovani, pertanto solo l’uso di un metodo partecipativo, che renda attori protagonisti gli utenti, può raggiungere l’obiettivo di affrontare le tematiche sociali, soprattutto e anche con i più giovani.

Per questo abbiamo progettato un percorso laboratoriale di dieci tappe da proporre a giovani universitari ed a giovanissimi di scuola superiore basato su dieci parole della Dottrina Sociale della Chiesa raccontate dalla musica di testi pop, mediate da una serie di attività e giochi consoni agli argomenti trattati.

Il percorso tematico prende spunto dall’importanza della partecipazione sociale, della responsabilità civile e, procedendo per gradi sempre più impegnativi, si dirige verso i temi caldi della giustizia  e della legalità, passando per cultura, socialità e solidarietà, senza tralasciare i temi del lavoro, dell’ambiente e della pace.

Alllora buona lettura e… buona formazione politica!

Azioni sul documento
  • Stampa
archiviato sotto:
I nostri amici stranieri

Cercasi un fine organizza degli incontri settimanali di dialogo tra culture e insegnamento della lingua italiana per stranieri.

Maggiori info >>>

centro di ascolto.jpg

Associandoci

logo-barchetta.jpg
Cercasi un fine
è insieme un periodico, un’associazione onlus, di promozione sociale, iscritta all’albo regionale della Puglia, fondata nel 2008, con attività che risalgono a partire dal 2002 e una rete di scuole di formazione politica. Vi partecipano credenti cristiani e donne e uomini di diverse culture e religioni, accomunati dall’impegno per una società più giusta, pacifica e bella.

e ancora...

presentandoci
cercasi una casa
sostenendoci

con carta di credito o PayPal

Leggendo il giornale

CuF112.jpg

E' in distribuzione Cercasi un fine n. 112
(2018 - Anno XIV)

quadratino rosso Tema: L'arte di governare

Scrivendo per il giornale

Se volete scrivere per il giornale:
direttore@cercasiunfine.it


Il 114 è sull'EUROPA (il progetto Europa è ancora valido? Quali le sue positività e quali i suoi limiti?) testi da inviare entro il 30 novembre 2018.

 


Il 115 è sull'AMBIENTE (affrontiamo il tema considerando la direttrice Lavoro - Sviluppo - Ambiente; cioè il problema ambientale visto in rapporto al lavoro e allo sviluppo del territorio)  testi da inviare entro il 28 febbraio 2019.

 


Il 116 è sulla COPPIA (cosa vuol dire oggi essere "coppia"? Quali i ruoli nella coppia? Cos è la fedeltà nella coppia?)  testi da inviare entro il 30 aprile 2019.

Se avete qualcosa da proporci su qualcuno di questi temi siamo ben lieti di accoglierlo. Accettiamo anche contributi in altre lingue.